Game Preview, 12° Giornata Serie A: Vanoli Cremona-Segafredo Virtus Bologna

Il Game Preview di Vanoli Cremona-Segafredo Virtus Bologna, gara valida per la 12° giornata della LBA 2019/20.
Qui il focus sulle 2 squadre, gli starting five, gli arbitri, le dirette tv/streaming, le statistiche e le curiosità sul match.

Al PalaRadi di Cremona va in scena la 12° giornata della LBA Serie A. I padroni di casa della Vanoli sono pronti ad ospitare la capolista e imbattuta Segafredo Virtus Bologna ed entrambe le compagini vogliono continuare la loro striscia positiva.
Sono 19 i precedenti totali tra la due compagini con i lombardi avanti con 11 vittorie contro le 8 delle V Nere. Anche a Cremona il bilancio è a favore della Vanoli con 5 successi in 9 precedenti. Inoltre i bianco-neri non espugnano il PalaRadi dal 20 Ottobre 2013 (82-87, 2° giornata stagione 2013/2014)
Palla a due domenica pomeriggio alle ore 18:00 con diretta streaming su EuroSport Player.

Vanoli Cremona – 5° in classifica (12 punti, 6-4)
Dopo un inizio in salita e altalenante la Vanoli Cremona di coach Meo Sacchetti sembra aver trovato la quadra perfetta. I vincitori della Coppa Italia della passata stagione infatti arrivano all’appuntamento casalingo da 4 successi consecutivi ottenuti contro Pompea Fortitudo Bologna (80-73), Dolomiti Energia Trentino (79-89), Allianz Trieste (88-78) e Carpegna Prosciutto Basket Pesaro (63-74). Quattro vittorie che hanno trascinato i lombardi ad occupare il 5° posto in classifica a solo 2 punti dalle seconde forze del campionato (Sassari, Brindisi e Milano). E pensare che ad inizio stagione la Vanoli Cremona aveva ottenuto 4 sconfitte in 6 uscite. L’intervento sul mercato ha sicuramente aiutato la formazione del Presidente Vanoli che grazie all’acquisto del centro Ethan Happ ha migliorato anche il gioco sotto le plance.
Per la sfida alla capolista Virtus però Meo Sacchetti dovrà fare a meno di Jordan Mathews (infortunato) e Giulio Gazzotti (ceduto a Udine) che si aggiungono all’assenza di Travis Diener sempre per infortunio.

Segafredo Virtus Bologna – 1° in classifica (20 punti, 10-0)
Dopo il turno di riposo la Virtus Bologna domenica scorsa è ritornata in campo ottenendo la decima vittoria consecutiva in campionato battendo per 89-70 l’Acqua San Bernardo Cantù. Un successo, che grazie al passo falso dell’Happy Casa Brindisi a Trento, ha permesso alla compagine di coach Sasha Djordjevic di allungare a +6 le lunghezze dal secondo posto, occupato dal trio Sassari, Brindisi e Milano.
Era dalla stagione 1997/98 che le V Nere non vincevano le prime dieci gare di campionato. Al termine di quella stagione poi arrivò anche lo scudetto vinto contro la Fortitudo.
Ma la Virtus Bologna non è appagata e vuole continuare la propria striscia vincente anche in attesa dei grandi match che prenderanno il via da qui a fino dicembre. Ma ora la testa è a Cremona dove il successo manca da più di 6 anni e dove negli ultimi 4 precedenti giocati al PalaRadi sono arrivate solo sconfitte per i bianco-neri.

ROSTER:
Vanoli Cremona: 1 Saunders, 2 Mathews, 5 Sanguinetti, 7 Diener, 10 Ruzzier, 13 Sobin, 21 De Vico, 22 Happ, 23 Stojanovic, 31 Palmi, 45 Akele. Coach Meo Sacchetti.

Virtus Bologna: 0 Gaines, 1 Deri, 6 Pajola, 8 Baldi Rossi, 9 Markovic, 11 Ricci, 12 Peterson, 16 Delia, 25 Cournooh, 32 Hunter, 34 Weems, 35 Nikolic, 44 Teodosic, 45 Gamble. Coach Sasha Djordjevic.

PROBABILI QUINTETTI:
Vanoli Cremona: Ruzzier, Stojanovic, Saunders, Akele, Sobin.
Segafredo Virtus Bologna: Markovic, Gaines, Weems, Ricci, Gamble.

ARBITRI
Alessandro MARTOLINI, Giulio PEPPONI, Mark BARTOLI.

STATISTICHE & CURIOSITÀ
– Cremona ha battuto la Virtus Bologna nelle ultime 4 gare, 3 di campionato e la semifinale di Final Eight giocata a Febbraio a Firenze. Nelle 18 gare giocate in campionato il conto delle vittorie è di 9 per parte.
– Sacchetti e Djordjevic si sono già incontrati due volte nel campionato italiano, nella stagione 2011/12. Sacchetti era sulla panchina di Sassari e Djordjevic su quella di Treviso: una vittoria per parte il contro dei precedenti.
– Vince Hunter miglior marcatore della Virtus con 13.6 ppg (20° in Serie A), Wesley Saunders quello di Cremona con 14.6 ppg (10° in Serie A).
– Julian Gamble 13° rimbalzista della Serie A con 6.9 palloni arpionati di media, Wesley Saunders 10° con 6.5 rimbalzi catturati di media a partita.
– Stefan Markovic 2° assist-man del campionato con 5.9 palloni smazzati a partita, Wesley Saunders 10° con 3.9 assist di media a partita.
– Bologna 1° attacco della Serie A (84.1 punti di media), Cremona 10° (77.6 punti di media).
– Bologna 1° e Cremona 2° per rimbalzi catturati a partita: 42.7 di media per i bianco-neri e 41.0 per i bianco-azzurri.
– Bologna 1° per assist a partita (21.1 apg ), Cremona 15° (15.0 apg).
– Bologna 4° miglior difesa del campionato con 74.7 punti concessi a partita, Cremona 9° difesa del campionato con 78.5 punti subiti di media.
– Bologna 11° per rimbalzi concessi agli avversari (36.2), Cremona 4° (39.6).
– In casa Cremona segna 78.6 punti di media, Bologna in trasferta produce 86.4 punti di media.
– Ex: Ricci (Virtus)

DIRETTA TV/STREAMING/RADIO
– EuroSport Player (streaming)
– Radio Bologna Uno (FM 89.800)


SOCIAL
Seguici su Facebook: Vu Nere Bologna, clicca qui
Ricevi le news sul telefonino, clicca qui per entrare nel canale Telegram

Lascia un commento