Germani Basket Brescia-Segafredo Virtus Bologna: la sala stampa

Le parole in sala stampa al termine del match.

Ph. EuroSport

Le dichiarazioni in sala stampa di coach Vincenzo Esposito e di coach Sasha Djordjevic nel post partita di Germani Basket Brescia-Segafredo Virtus Bologna.

GERMANI BRESCIA
Coach Vincenzo Esposito: Non ho nulla da rimproverare alla squadra per l’impegno che ha messo in una partita giocata in modo valido – le parole di coach Vincenzo Esposito a fine partita -. Nel finale abbiamo commesso qualche errore, dovuto soprattutto a un po’ di mancanza di lucidità, e i nostri errori sono stati subito puniti da una squadra di alto livello tecnico e dalla grande esperienza”.

“Ho visto comunque una buona reazione tecnica da parte della mia squadra, non solo mentale. Noi abbiamo bisogno che tutti i nostri dieci giocatori diano una mano per poter provare a fare risultato contro squadre così forti. In ogni caso, abbiamo avuto il giusto atteggiamento, mostrando un altro modo di scendere in campo e giocando una buona pallacanestro, bella a tratti. Questo deve essere il punto dal quale partire. Anzi, ripartire”.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA
Coach Sasha Djordjevic: “Una grandissima partita, una partita da play-off, in cui le squadre hanno messo in campo tanta intensità. Giocare a Brescia è sempre difficile, soprattutto per i giocatori che non hanno mai giocato nel nostro campionato, questa sera abbiamo compiuto un passo importante per la nostra crescita; per questo motivo questa vittoria ha un valore doppio.
L’esperienza dei giocatori più esperti si è fatta sentire; oltre a Markovic e Teodosic, Ricci ha fatto una grandissima partita conquistando il rimbalzo dopo il tiro libero e per aver messo il tiro da tre in quel momento della partita. In campo ho visto anche molto nervosismo dovuto anche ad alcune decisioni arbitrali incomprensibili; ho visto alcune chiamate arbitrali sbagliate, mi dispiace dire queste cose dopo una vittoria, ma non ce lo meritiamo, non se lo merita la Virtus, il Gruppo Segafredo, e il dott. Zanetti, per tutto quello che stiamo e stanno facendo. Mi riferisco ai falli non fischiati sulla testa di Teodosic, falli intenzionali e non fischiati. Tornando alla partita, resta una vittoria importantissima, torniamo a casa consapevoli di avere una squadra che lotta, unita e che migliora ogni giorno. Tutto questo lo dobbiamo anche ai tifosi,  che ci supportano sempre e che ringrazio.”

Lascia un commento