Grissin Bon Reggio Emilia-Segafredo Virtus Bologna: la sala stampa

Parola alla sala stampa al termine del match; le parole di coach Buscaglia e coach Djordjevic.

EuroSport

Le dichiarazioni in sala stampa di coach Maurizio Buscaglia e di coach Sasha Djordjevic nel post-partita di Grissin Bon Reggio Emilia-Segafredo Virtus Bologna.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA
Coach Maurizio Buscaglia: ” Non voglio offuscare la prestazione di Bologna: ci hanno nettamente battuto su tutti i punti di vista. Punto. Potrei finire qui e andare via e non é solo questione di numeri. Non abbiamo fatto la partita che volevamo e dispiace per la cornice di tifosi. Non avevamo energie e consistenza, non siamo riusciti a fare quello che avevamo pensato. Quando prendi questi colpi stai zitto, vai in palestra e lavori per presentarti al meglio alla prossima partita”

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA
Coach Sasha Djordjevic: “Dobbiamo essere più cinici per chiudere prima la partita e limitare le palle perse. Ci portiamo a casa i due punti. Penso che sia stata una prova difensiva oltre tutte le aspettative. Si è caricata molto l’attesa per questo derby, Reggio veniva da 4 vittorie consecutive ma noi eravamo attenti e preparati, abbiamo tolto il pick n’roll che è la loro grande arma offensiva. I ragazzi hanno svolto un grande lavoro tattico. Nonostante la differenza canestri finale penso avremmo dovuto chiuderla prima. Tante palle perse, alcune veramente stupide, di cui dovremo sicuramente parlare perche ci potevano costare caro. Ancora un grazie a Weems che nella sua condizione è arrivato questa mattina in Italia e ha voluto esserci. Ancora grazie a lui e un in bocca al lupo. In questo momento la nostra forza è affidarci a diverse armi in base alla partita, che sia fisica o atletica. Markovic difensivamente è stato molto positivo. La difesa è la nostra arma giusta per affrontare tutte le squadre fino alla fine. Stasera qualche tiro aperto l’abbiamo lasciato, ma se tu lo attacchi bene in difesa e gli fai perdere energie anche la brillantezza cala. Avevamo pianificato di tenere giù Gamble oggi, Delia poco a poco deve entrare nei nostri meccanismi e penso di aver azzeccato questo turnover. Gamble sta recuperando da un acciacco degli ultimi tempi quindi bene cosi. Cournooh anche se non è stato tanto adoperato penso abbia dato il suo contributo. Le uniche parole che si possono dire adesso sono “5.30 allenamento”.

Fonte: Bologna Basket e EuroSport

Lascia un commento