Kenny Lawson al veleno: “Ringrazio Dio di essere allenato da coach Finelli e non da Djordjevic”

Dopo le dichiarazioni di coach Sasha Djordjevic sull’emergenza coronavirus (clicca qui per leggerle), l’ex pivot della Virtus Bologna Kenny Lawson si è affidato a Instagram per dire la sua:

Con la mia attuale situazione familiare a casa (di cui solo pochi sono a conoscenza) ringrazio Dio di giocare per coach Finelli e non per un ragazzo che pensa come Sasha Djordjevic #famigliaprimaditutto” 

 

Lascia un commento

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds