Markovic confeziona, Weems colpisce: la Virtus Bologna vince per 74-67 contro la Virtus Roma

Una buona Virtus Bologna per 25 minuti trascinata dagli assist di Markovic e dai canestri di Weems tocca il +22. Nel finale la Virtus Roma prova la rimonta ma vincono le V Nere per 74-67.

1° GIORNATA SERIE A
SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA-VIRTUS ROMA: 74-67

La Segafredo Virtus Bologna inizia con una vittoria la sua stagione. Le V Nere trascinate da un ispirato Markovic in cabina di regia (12 assist) e dalla concretezza di Weems (in doppia-doppia con 19 punti, 10 rimbalzi e 4 assist) toccano il +22 al 25° (56-34). Poi i bianco-neri si fermano in attacco e gli ospiti provano una clamorosa rimonta che tocca anche il -5 a pochi secondi dal termine prima del definitivo 74-67 finale.

Cronaca:
Al PalaDozza di Bologna si gioca la 1° giornata della LBA Serie A tra Segafredo Virtus Bologna e Virtus Roma. Coach Sasha Djordjevic parte con Markovic, Gaines, Weems, Ricci e Gamble mentre coach Piero Bucchi risponde con Baldasso, Kzylink, Burford, Moore, Pini ma deve rinunciare a Dyson e Jefferson.

Primo possesso e primi punti per la Virtus Bologna che con il tentativo prolungato di Ricci trova il 2-0. I capitolini rispondono subito con un parziale di 7-0 iniziato con la tripla di Pini mentre i padroni di casa faticano a trovare la giusta soluzione: 2-7 al 4°.  Gaines toglie la polvere dalla retina con la tripla del 5-7, Gamble ci mette la voglia ma è poco preciso ma al 7° Hunter deposita il 10-7 (contro parziale di 8-0). Roma ritorna avanti con la bomba di Burford (12-13) ma le V Nere chiudono avanti grazie la tripla di Baldi Rossi: 17-16 al 10°.
La seconda frazione si apre ancora con Pini protagonista nel pitturato (19-20) mentre dall’altra parte si blocca Weems. L’ala americana con 5 punti consecutivi riporta avanti i padroni di casa (24-19) ma gli ospiti trovano sempre in Pini l’uomo più pericoloso. Ricci regala il primo massimo vantaggio alle V Nere con la tripla che vale il 33-25 e il +8 al 17° con conseguente timeout chiamato da Bucchi. Al rientro in campo si accende Markovic che confeziona assist su assist per i suoi compagni . La Virtus Bologna vola sul +15 (40-25 al 19°) ma Kyzlink permette a Roma di andare all’intervallo lungo sul -11: 40-29 al 20°

Al rientro in campo dopo la pausa lunga Hunter e Weems confezionano il +22 sempre supportati dagli splendidi cioccolatini distribuiti da Markovic che raggiunge già quota 12 assist al 25°: 56-34 e nuovo timeout per Bucchi. Roma prova a reagire con i canestri di Baldasso e Alibegovic (59-46) e nel finale di quarto Buford con due bombe permette agli ospiti di chiudere sul 64-52.
Ad inizio dell’ultima frazione i viaggianti scendono sotto la doppia cifra di svantaggio (64-55)  mentre le V Nere faticano a trovare la retina. Kzlink regala il -6 al 39° (70-64), Alibegovic il -5 (71-66) ma Weems inchioda il 74-67 finale.

Parziali: 17-16; 40-29 (23-13); 64-52 (24-23); 74-67 (10-15).

Tabellino:
Segafredo Virtus Bologna: Hunter 12p+5r+4s, Weems 19p+10r+4a, Gaines 14p, Cournooh 4p+4r, Markovic 1p+9r+12a, Baldi Rossi 8p, Pajola 2p, Gamble 5p+3r, Ricci 9p+6r.
Virtus Roma:  Buford 17p+3r, Rullo 4r+4a, Kzlink 17p+4r, Baldasso 10p+5r+5a, Alibegovic 7p+6r, Moore 4p+5r, Pini 12p+3r

Lascia un commento