Pagelle: Segafredo Virtus Bologna-De’ Longhi Treviso

Segafredo Virtus Bologna-De’ Longhi Treviso: le pagelle ai giocatori bianco-neri.

Foto: Arianna Totaro

Le pagelle ai giocatori della Segafredo Virtus Bologna a cura di “Vu Nere Bologna”.

Frank Gaines 7,5: Dopo un primo tempo in ombra nel terzo quarto si accende mettendo a referto 18 punti dei 20 totali (season-high) che risultano decisivi per il sorpasso e allungo della Virtus. Per la guardia anche 2 rimbalzi e 1 recuperata.

Julian Gamble 7: il lungo è il primo che inizia a lottare e a provare a scuotere una Virtus un po’ imbambola nel primo tempo. Lotta sotto le plance e tiene a i bianco-neri a galla. Sfiora la doppia-doppia con 12 punti e 9 rimbalzi a cui aggiunge anche una stoppata per una valutazione finale di 21.

Giampaolo Ricci 6,5: Prende e la spara la primba tripla dimostrando di essere caldo dalla lunga distanza. Si conferma uno dei migliori con una prova da 13 punti e 8 rimbalzi e con un plus minus di +17, il più alto di tutti.

Stefan Markovic 6,5: 10 punti, 8 rimbalzi, 3 recuperate e 6 assist ma anche 6 perse per il play serbo. Caparbio e intelligente in tante giocate e come sempre tra i più decisivi.

Milos Teodosic 6: Come contro Reggio non brilla particolarmente ma il suo scout a fine gara recita 12 punti, 2 rimbalzi e 5 assist.

Vince Hunter 6: Solo 6 punti per il miglior marcatore della Virtus ma la sua schiacciata a pochi secondi dalla fine mandano i titoli di coda alla gara. Per il lungo anche 4 rimbalzi e 2 stoppate.

Kyle Weems 5,5: 35 minuti sul parquet che pesano sulla sua prestazione soprattutto a livello offensivo (9 punti con 3/10 dal campo). Le 4 recuperate e i 4 assist dimostrano però la bontà di questo atleta.

Filippo Baldi Rossi 5: 5 minuti per il capitano tra fine primo quarto e inizio secondo quarto quando la partita è inizia a diventare dura.

Alessandro Pajola 5: Djordjevic si affida a poco al suo gioiellino perchè la partita richiede uno sforzo maggiore.

David Cournooh 5: Prova a mettersi in luce con una giocata e penetrazione che si tramuta in un 2/2 dalla lunetta. Ma finisce lì.

Lascia un commento