Pagelle: Segafredo Virtus Bologna-Dolomiti Energia Trentino

Segafredo Virtus Bologna-Dolomiti Energia Trentino: le pagelle ai giocatori bianco-neri.

EuroSport

Le pagelle ai giocatori della Segafredo Virtus Bologna a cura di “Vu Nere Bologna”

Filippo Baldi Rossi 8: A suon di ottime prove il lungo italiano sta guadagnando più minuti sul parquet. Contro Trento è il migliore in campo chiudedendo con 14 punti (season-high), 6 rimbalzi, 2 assist per uuna valutazione finale di 20 (season-high).

Dejan Kravic 8: Il finale di Brescia aveva riconsegnato a Bologna un Kravic solido e il serbo contro l’Aquila domina nel pitturato. A fine gara il suo tabellino recita 16 punti, 5 rimbalzi, 2 assist, 2 recuperi, 18 di valutazione e 20 di plus minus.

Alessandro Pajola 7: Tanto spazio per il giovane esterno di Ancona che si comporta bene in cabina a regia e mette a referto 2 punti, 3 rimbalzi, 1 recupero e 3 assist.

Amath M’Baye 6,5: 19 minuti sul parquet rispetto i soliti 31/32 ma il francese fa bene con 9 punti, 2 rimbalzi e 1 assist.

Yanick Moreira 6,5: Lunghi che lavorano bene contro Trento e anche l’angolano porta a casa una buona prova fatta da 8 punti, 5 rimbalzi, 1 stoppata e 2 assist.

David Cournooh 6: Solita gara incentrata più sulla fase difensiva ma prova a fare male anche in attacco guadagnando viaggi in lunetta che lo portano a referto.

Kelvin Martin 6: 6 punti e 4 rimbalzi per l’ala americana che gioca ancora con qualche dolore di troppo sulle gambe dopo l’infortunio.

Tony Taylor 5,5: Gioca con la maschera per via di un’infortunio al naso e il play titolare comunque ci mette determinazione ma probabilmente la testa e più a fare bene ad Anversa.

Pietro Aradori 5: Esterni che faticano contro Trento e che producono molto meno rispetto ai lunghi. Il capitano continua a non fare male in attacco ma prova a fare di più in difesa.

Kevin Punter 4,5: 0 su 6 da 3, 1 su 9 dal campo sono la fotografia della sua partita. Nelle ultime due uscite sono 5 su 28 per la guardia di New York.

Lascia un commento