Pagelle: Segafredo Virtus Bologna-Openjobmetis Varese

Segafredo Virtus Bologna-Openjobmetis Varese: le pagelle ai giocatori bianco-neri.

Le pagelle ai giocatori della Segafredo Virtus Bologna a cura di “Vu Nere Bologna”.

Yanick Moreira 7+: Varese sembra portare bene al lungo angolano. Il centro chiude con 11 punti, 8 rimbalzi, 2 stoppate, 3 assist e 24 di valutazione (season-high) sbagliando praticamente solo a cronometro fermo. 

Tony Taylor 7-: Spinge Bologna e trova soluzioni dentro il traffico come visto poche volte in stagione. 17 punti a referto (erano 6 giornate che non chiudeva in doppia cifra), 3 assist e 2 assist il suo bottino finale.

Amath M’Baye 7-: Non si tira indietro e fa vedere dei lampi di attaccante di vera razza. Il francese segna 15 punti e aggiunge alla sua prestazione anche 4 rimbalzi e 2 assist.

Brian Qvale 6,5: Scelto al posto di Kravic l’ex capitano risponde presente sgomitando nel pitturato (5 rimbalzi) e segnando punti da lottatore di altri tempi (9 punti).

Pietro Aradori 6,5: Inizia portando in trionfo la coppa conquistata ad Anversa e chiude in anticipo con 6 punti di sutura in testa. Nel mezzo 10 punti, 3 rimbalzi e 2 assist per il capitano.

Kevin Punter 6: Ad Anversa la mano era calda, caldissima mentre al PalaDozza le polveri sono bagnate ma per fortuna la gara non aveva gran valore in termini di classifica.

David Cournooh 6: Tanti minuti in campo per mettere pressione anche sullo scatenato Avramovic. Compito svolto più che dignitosamente per l’esterno di Villafranca.

Alessandro Pajola 5,5: Una tripla fa infiammare il pubblico ma il talentino di casa Virtus nonostante pochi timori, fatica con la pressione dei giocatori di Varese.

Filippo Baldi Rossi 5,5: Dopo le ultime entusiasmanti prove in campionato delle ultime uscite, il lungo italiano gioca una partita sullo standard del resto della stagione.

Kelvin Martin 5,5: Non è stata la serata dell’ala di Adel. Prova a buttare giù il canestro con delle schiacciate che non vanno a buon fine facendo fare bella figura a Cain e compagni. Solita difesa ma non passerà alla storia la sua ultima gara (plus minus peggiore di squadra, -4).

Lascia un commento