Player Focus: Frank Gaines

Il Player Focus su Frank Gaines a cura di “Vu Nere Bologna”. La scheda e la carriera della nuova guardia della Segafredo Virtus Bologna.

LA SCHEDA:
Nome e Cognome: Frank Gaines
Nato il: 07/09/1990 a: Fort Lauderdale, USA
Ruolo: Guardia
Numero Maglia: #0
Altezza: 191 cm
Peso: 88 Kg
Squadra Precedente: Acqua San Bernardo Cantù (Serie A, Italia)

LA CARRIERA:

Frank Gaines nasce il 07 Luglio 1990 aFort Lauderdale in Florida (USA).

Frequenta la Boyd H. Anderson High School a Lauderdale Lakes e nell’anno da senior viaggia con 16.7 punti e 7.0 rimbalzi con la squadra della sua scuola trascinandola con un record di 30-2 alle Florida 6A State Final, poi persa.

Nel 2008, per il college si trasferisce a Fort Wayne in Indiana, frequentando la Purdue University e giocando così per i Mastodons ma solo a partire dal 2009.
Chiude la stagione 2009/2010, quella da freshman, con 4.2 punti, 2.3 rimbalzi e 0.5 assist di media in 31 gare. 
Nella stagione 2010/2011 gioca 30 gare, 28 di queste partendo in starting five, registrando 14.8 punti, 6.2 rimbalzi e 0.2 assist a fine della sua annata da Sophomore e conquistando il The Summit League Honorable Mention Team.
Nella stagione da Junior (2011/2012), produce 21.2 punti, 5.8 rimbalzi e 1.2 assist di media e viene inserito nel The Summit League All-First Team e nel NABC All-District (12) Second Team.
Nella sua ultima stagione in con i Fort Wayne Mastodons (2012/2013) viaggia con 19.7 punti, 4.0 rimbalzi e 1.2 assist di media in 32 gare per poi essere inserito nel the Summit League All-Tournament Team e nuovamente nel The Summit League All-First Team.
Chiude la sua esperienza in NCAA con 14.9 punti, 4.6 rimbalzi e 0.9 assist di media in 123 gare tirando complessivamente con il 44.1% dal campo e il 74.4% dalla lunetta.

Nel 2013 non viene draftato in NBA ma il primo Novembre 2013 viene selezionato dai Maine Red Claws come prima scelta del secondo giro del Drat di G-League (lega di sviluppo della NBA).
Gaines inizia così la carriera da pro giocando in NBA G-League con la squadra affiliata dei Boston Celtics.
Con la franchigia di Portland chiude con 22.4 punti, 3.7 rimbalzi e 1.5 assist di media in 48 gare chiudendo al 4° posto la Eastern Division.
Il 22 Aprile del 2014 viene nominato NBA Development League Most Improved Player, riconoscimento che si aggiunge al All-Rookie 1st Team e al All D-League Honorable Mention. 

Terminata l’esperienza con i Red Claws il 7 Aprile 2014 vola in Venezuela per giocare con i Gigantes de Guayana. Lascia la squadra dopo solo 5 gare in cui fa registrare 15 punti, 2.2 rimbalzi e 0.4 assist.

Nell‘estate del 2014 partecipa alla NBA Summer League di Orlando con gli Indiana Pacers (10.6 ppg, 0.8 rpg e 0.8 apg in 5 gare) e quella di Las Vegas con i Miami Heat (5.0 ppg, 0.6 rpg e 0.4 apg).

Nel frattempo il 17 Giugno 2014 firma un contratto con la Pasta Reggia Caserta in Serie A. Con il club bianco-nero disputa solo 9 gare dove viaggia con 8.4 punti e 1.9 rimbalzi di media prima di essere tagliato a Dicembre. Gaines firma il 19 Dicembre con la VL Pesaro ma la sua avventura in Italia finisce in anticipo il 18 Febbraio 2015 con solo 6 gare giocate con i marchigiani (6.2 ppg e 2.3 rpg).

Dopo la sfortunata esperienza in Italia ritorna in NBA G-League unendosi agli Oklahoma City Blue il 27 Febbraio 2015. Con la squadra affiliata dei Thunder produce 20.7 punti, 3.4 rimbalzi e 2.6 assist di media in 14 gare, 3 in quintetto.

Terminato il campionato in G-League nell‘Aprile del 2015 firma in Porto Rico con i Caciques de Humacao dove viaggia con 25.1 punti, 4.3 rimbalzi e 1.6 assist di media in 19 match nella BSN.

In estate partecipa alla NBA Summer League con gli Oklahoma City Thunder ad Orlando (11.3 ppg e 2.0 rpg in 3 gare) e con i Brooklyn Nets a Las Vegas (2.9 ppg e 0.6 rpg in 6 match).

Il 17 Agosto 2015 firma con i Wilki Morskie Szczecin riprovando così l’esperienza in Europa, questa volta in Polonia più precisamente.
Nella stagione 2015/16 con la canotta dei Sea Wolves gioca 36 gare producendo 12.4 punti, 3.9 rimbalzi e 1.4 assist di media e chiudendo il campionato al 6° posto.

In estate partecipa al The Basketball Tournament”  (TBT) per poi firmare il 29 Luglio 2016 con il  SC Rasta Vechta in Germania.
La stagione 2016/17 si chiude con la retrocessione dei arancio-neri in Pro A e Gaines fa registrare 15 punti, 2.5 rimbalzi e 2.4 assist di media in 32 gare in BBL.

Dopo riaver partecipato al TBT con 11.5 ppg, l’esterno americano firma in VTB League con il Parma Basket, compagine russa.
Qui in 23 gare produce 15 punti, 2.7 rimbalzi e 1.5 assist e termina con l’11° posto in classifica mentre nella Coppa di Russia l’esperienza finisce ai quarti mentre in FIBA Europe Cup ai turni preliminari di qualificazione alla fase finale (21.5 ppg, 4.0 rpg e 1.5 apg in 4 gare).

Foto: Silvia Fassi

Il 14 Giugno 2018 firma con la Red October Cantù, poi diventata Acqua San Bernardo nel corso della stagione, ritornando così in Italia.
Questa volta è uno dei protagonisti della stagione 2018/2019 della Serie A risultando il miglior marcatore della regular season con una media di 20.3 punti a partita (609 totali) e il 2° cannoniere del campionato nonostante non disputi i playoff. Inoltre fa registrare il massimo in carriera di 44 punti contro l’Olimpia Milano al Forum.
Chiude l’esperienza a Cantù con 20.3 punti, 3.2 rimbalzi, 2.6 assist e 1.1 recuperate di media tirando con il 57.0% da 2, il 33.5% da 3 e il 77.3% dalla lunetta.

Il 18 Luglio 2019 firma con la Segafredo Virtus Bologna.

PALMARÈS

  • 2011: The Summit League Honorable Mention Team (Fort Wayne Mastodons)
  • 2012: The Summit League All-First Team (Fort Wayne Mastodons)
    NABC All-District (12) Second Team (Fort Wayne Mastodons)
  • 2013: the Summit League All-Tournament Team (Fort Wayne Mastodons)
    The Summit League All-First Team (Fort Wayne Mastodons)
  • 2014: NBA Development League Most Improved Player (Maine Red Claws)
    All-Rookie 1st Team (Maine Red Claws)
    All D-League Honorable Mention (Maine Red Claws)
  • 2019: Miglior marcatore Regular Season Serie A (Acqua San Bernardo Cantù)

Lascia un commento