Rumors: (i soliti) 3 nomi intorno alla Virtus Bologna

La Segafredo Virtus Bologna continua a monitorare il mercato per regalare a coach Sasha Djordjevic l’ala italiana per chiudere il roster.

Foto: Acqua San Bernardo Cantù

Continuano i rumors di mercato in casa Virtus Bologna. L’acquisto di Marcos Delia di fatto non ha ancora chiuso il roster bianco-nero.

Dopo la partenza di Pietro Aradori manca ancora un’ala italiana allo scacchiere di coach Sasha Djordjevic. I nomi che si alternano sono i soliti noti: Fabio Mian, Arturs Strautins e Andrea Pecchia.

Tutti e tre i giocatori sono sotto contratto con le rispettive squadre, ovvero: Dolomiti Energia Trentino, Alma Trieste e Acqua San Bernardo Cantù.
I club di appartenenza però non vorrebbero però privarsi dei loro atleti ma la Virtus, al momento, non ha altre alternative se non provare ad affondare un colpo su un italiano già tesserato in un altro club poichè il mercato dei free-agent non offre valide soluzioni.

Tuttavia Mian con l’arrivo di A.Gentile potrebbe essere sacrificato da Trento, Strautins è ancora fermo ai box ma è una pedina importante per Trieste mentre Pecchia è coccolato da Cantù che si gode il gioiellino scuola Olimpia Milano

Lascia un commento