Ufficiale: niente Basketball Champions League per la Virtus Bologna

Dopo il titolo conquistato nella passata stagione, la Segafredo Virtus Bologna non parteciperà alla prossima edizione della Basketball Champions League.

La Segafredo Virtus Bologna non parteciperà alla prossima edizione della Basketball Champions League.

Le V Nere, dopo il titolo conquistato nella passata stagione con la vittoria delle Final Four di Anversa, rinuncia alla competizione FIBA nonostante la matematica qualificazione ottenuta grazie al trionfo nel torneo.
La Basketball Champions League nella giornata di oggi ha ufficializzato i club partecipanti alla prossima edizione. A rappresentare l’Italia ci saranno il Banco di Sardegna Sassari, l’Happy Casa Brindisi e l’Openjobmetis Varese. Le prime due sono già qualificate ai gruppi della regular season mentre i lombardi giocheranno le gare di qualificazione a partire dal 2° turno.

La Virtus Bologna quindi parteciperà alla prossima EuroCup grazie tramite una wild-card che sarà ufficializzata entro la fine di Giugno.

La decisione del club bianco-nero di non partecipare alla Basketball Champions League è stata oggetto di dibattito tra FIP e la società di via dell’Arcoveggio.

Lascia un commento

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds