Vince Hunter si presenta: “Sono pronto a crescere con la Virtus”

Le dichiarazioni di Vince Hunter durante la presentazione ufficiale tenutasi questo pomeriggio pressa Casa Virtus Alfasigma.

Ph. Virtus Bologna ig/stories

Oggi pomeriggio presso Casa Virtus Alfasigma è stato presentato alla stampa Vince Hunter.

Queste le dichiarazioni del nuovo lungo della Segafredo Virtus Bologna:
“Sono arrivato a Bologna da poco tempo, voglio vivere al meglio questa città anche perchè la gente mi ha accolto nel miglior modo possibile, non vedo lora di iniziare.”

“Coach Djordjevic è stato determinante per la mia scelta, ho giocato con lui quando ero al Panathinaikos ma all’epoca non ero il giocatore che sono adesso. Ho ritrovato Djordjevic e conosciuto Paolo Ronci durante la premiazione ad Anversa dei migliori giocatori della Basketball Champions League. Ho incontrato il coach nell’ascensore e mi ha detto ‘Vince ci vediamo a Bologna’. All’inizio credevo stesse scherzando poi ho capito che puntava su di me”. 

“Siamo un gruppo importante e di esperienza, sono il giocatore più giovane in squadra tra gli stranieri, spero di apprendere tanto dai miei compagni di squadra e di raggiungere gli obiettivi prefissati”.

“La squadra è importante, ci sono Teodosic e Gaines che sono dei grandi professionisti e passatori, sicuramente possono aiutarmi ad esprimermi nel miglior modo possibile e a finalizzare al meglio . Anche io dovrò dare sempre il massimo e trovare il giusto ruolo nella squadra e in campo”

“Nella mia carriera ho giocato sia da ala forte che da centro e in America anche da 3. Per me la posizione non è importante, sono pronto a mettermi a disposizione del coach e dello staff”

“Ho sentito Kevin Punter prima di firmare, abbiamo fatto una chiacchierata, mi ha parlato bene della città, del club e del team.”

“Sono molto giovane ma la squadra costruita è di esperienza mi aiuterà a crescere e migliorare, sono sicuro di questo”

“Bologna è la nostra città e non voglio assolutamente perdere il derby contro la Fortitudo. Ho già esperienze con i derby, so come si vive e l’atmosfera che c’è avendone giocati molti in Grecia. Io cerco di dare sempre il massimo ma per quella partita cercherò di dare ancora qualcosa di più. Ho già capito quanto sia importante questo derby per i tifosi”

Lascia un commento