Virtus Bologna: accordo con Sasha Djordjevic, l’AD Dalla Salda ai saluti

C’è l’accordo di massima fino al 2021 con coach Sasha Djordjevic che però prima dovrà liberarsi dal Bayern Monaco. Intanto sembra certo anche l’addio dell’AD Dalla Salda a fine stagione.

C’è l’accordo di massima tra la Virtus Bologna e Sasha Djordjevic. Un contratto che legherà il coach sul legno delle V Nere sino al 2021.

L’attutale C.T. della Serbia, da cui ha avuto dalla federazione il benestare per poter allenare part-time in vista dei Mondiali, attualmente sta lavorando per liberarsi dal contratto che lo lega al Bayern Monaco. Djordjevic fu licenziato dal club bavarese nel marzo del 2018 ma il tecnico ha fatto causa al tribunale del lavoro dopo il licenziamento per giusta causa mosso dalla società tedesca.

Una volta riuscito a liberarsi dal Bayern, potrebbe trattarsi di ore o di giorni, Djordjevic potrà firmare il proprio contratto con la Virtus Bologna. Sotto le 2 torri arriverebbero anche il suo vice Goran Bjedov e il preparatore atletico.

Intanto secondo il “Corriere di Bologna“, l’AD Alessandro Dalla Salda lascerà le V Nere a fine dell’attuale stagione. Il Dirigente ex Reggio Emilia in estate aveva firmato un contratto biennale da 180.000 euro con la società di via dell’Arcoveggio.

Ricevi le News sul tuo telefonino, entra nel nostro gruppo Telegram:
https://t.me/vunerebologna

Lascia un commento