Virtus Bologna: fiducia a coach Pino Sacripanti

L’AD Alessandro Dalla Salda in sala stampa conferma la fiducia a coach Pino Sacripanti e chiarisce le ultime vicissitudini societarie.

Dopo la sala stampa di coach Pino Sacripanti è intervenuto l’AD Alessandro Dalla Salda a spegnere momentaneamente i rumors di mercato sulla questione allenatore e chiarire le ultime vicissitudini societarie.

RUMORS PANCHINA SACRIPANTI-DJORDJEVIC:
AD Alessandro Dalla Salda:Per quanto mi riguarda sono solo voci. Non c’è bisogno di smentite perchè la notizia non c’è. La fiducia a coach Pino Sacripanti non è mai venuta meno, stiamo preparando con lui le partite e stiamo guardando avanti. Non l’abbiamo mai messo in discussione, ha tutto il nostro appoggio, è un allenatore che abbiamo scelto. Noi come società stiamo mettendo tanta pressione perchè vorremmo raggiungere gli obiettivi, migliorare e crescere in fretta. Ci sta che ci siano dei mal di pancia dopo qualche sconfitta. Il mio dialogo quotidiano con Paolo Ronci è di grande concentrazione con Pino Sacripanti. Dobbiamo avere la convinzione di fare meglio, ora sta la squadra e allenatore, perchè dobbiamo cercare una certa continuità”.
Coach Pino Sacripanti: “Io penso alle cose in campo e non tanto alle cose extra-campo. Siamo rimasti molto sorpresi da tutto questo clamore. La società ieri mi ha parlato dicendo che tutto questo non è vero e non c’è nessun tipo di verità. Non posso dire altro. Io sono molto focalizzato sul mio lavoro e sono molto orgoglioso di allenare la Virtus Bologna. Siamo professionisti, viviamo sotto pressione e normale che prima di qualche partita ci sia qualche tensione”

Queste le dichiarazioni dell’AD Dalla Salda sulle altre questioni societarie:

DS MARCO MARTELLI:
“Mi dispiace perchè quest’estate ero stato io a segnalarlo alla società e a portarlo qui a Bologna, convinto che avesse le caratteristiche giuste per questo progetto da sviluppare. Successivamente dopo tanti mesi mi sono reso conto che era venuto meno il rapporto fiduciario. Ho deciso quindi fosse la scelta giusta risolvere anticipatamente il contratto con Martelli, mi prendo le responsabilità ed è solo la seconda volta che mi capita di licenziare un direttore sportivo durante la stagione”

CAMBIO DI CAPITANO
“Quest’estate avevamo valutato insieme a tutta la società di affidare la fascia a Brian Qvale per varie ragioni e determinate caratteristiche. Il cambio in corsa avviene perchè Qvale sostanzialmente non gioca più, è uscito dalle rotazioni in campionato e anche in coppa ormai non gioca. Volevamo quindi un capitano protagonista sul campo. Pietro lo conosco bene ed è stato anche capitano a Reggio Emilia. Brian non ha mai avuto nessun tipo di comportamento negativo è stato solo un motivo aziendale il cambio di fascia”

MOVIMENTI IN USCITA MERCATO
“Questo dipende da vari fattori, anche da eventuale richieste degli atleti e al momento non sono arrivate. Non penso che l’arrivo di Chalmers possa aver disturbato, deve aver fatto capire che la società ci crede. Se un giocatore non riesce a reggere turnover allora questo è un problema.
L’unico a cui eravamo molto vicini alla cessione era Brian Qvale a Reggio Emilia ma sostanzialmente lui ha rifiutato. Non è la nostra priorità tagliarlo ma se ci fosse l’opportunità lo faremo subito per alleggerire il roster e per gli interessi di tutti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *