Virtus Bologna k.o. in Francia: il SIG Strasbourg vince 83-80

La Segafredo Virtus Bologna cade al Rhènus Sport per 83-80 contro il SIG Strasbourg. Primo posto a rischio e da ottenere nell’ultimo turno contro il Promitheas Patras.

Foto: Basketball Champions League

13° Giornata, SIG Strasbourg-Segafredo Virtus Bologna: 83-80

Arriva la seconda sconfitta consecutiva nella Basketball Champions League per la Segafredo Virtus Bologna che cade al Rhènus Sport per 83-80 contro il SIG Strasbourg nella 13° giornata di regular season.

Primo tempo equilibrato con Aradori che permette di chiudere il primo quarto in parità (22-22) e poi trascinatore anche per il vantaggio delle V Nere al 20° (43-44).
Nel terzo quarto i padroni di casa, guidati da Collins e i rimbalzi di Fall, prendono in mano la partita chiudendo avanti per 64-59 al 30° mentre nell’ultima frazione il SIG allunga il divario.
La Virtus ha buona reazione trascinata dal duo Aradori-Punter ma nel gioco tattico degli ultimo minuto vince lo Strasburgo con M’Baye che si fa stoppare il possibile tiro del pareggio. Finisce 83-80 in Francia.

Questa sconfitta compromette il primo posto del girone. Ora la Segafredo dovrebbe sperare nella sconfitta del Promitheas Patras contro il Neptunas Klaipeda che si giocherà domani sera. In caso di vittoria dei greci, il primo posto si giocherà nell’ultimo turno al PalaDozza, quando le V Nere ospiteranno proprio il Promitheas. Bianco-neri costretti a vincere o almeno non perdere con oltre 9 punti di scarto.

Parziali: 22-22; 43-44 (21-22); 64-59 (21-15); 83-80 (19-21)

Per Strasburgo: 20+6+4 di Collins, 12+6 di Eddie, 12+3 di Lang, 11+17 di Fall, 10+7 di Traorè.
Per Bologna: 22 di Punter, 21 di Aradori, 14+5 di Moreira e 7+5 di M’Baye.

Lascia un commento