Virtus Bologna: Mario Chalmers in dubbio per Cantù, risoluzione consensuale con il DS Martelli?

Mario Chalmers potrebbe saltare la sfida contro Cantù. La società intanto tratta la risoluzione con il DS Marco Martelli.

Mario Chalmers salterà la sfida del PalaDesio contro l’acqua San Bernardo Cantù.

Il playmaker dopo la gara giocata a Le Mans è rientrato negli Stati Uniti per ottenere il visto e avere tutti i documenti necessari per il tesseramento in Serie A.

Secondo “Stadio”, l’ex Miami Heat e Memphis Grizzlies non rientrerà in tempo per domenica. La Segafredo Virtus Bologna può tesserare il giocatore entro Venerdì mattina per poterlo schierare domenica.

Capitolo DS: la società sta trattando la risoluzione consensuale con Marco Martelli. A prendere la decisione sarebbe stato l’AD Alessandro Dalla Salda che in estate aveva spinto per l’ingaggio dell’ex dirigente della Junior Casale Monferrato. Si tratta quindi la buon’uscita anche se secondo “La Repubblica” c’è chi vuole chiudere in fretta la questione.

Martelli avrebbe già svuotato il suo ufficio e alla base del divorzio ci sarebbe il rapporto difficile con coach Pino Sacripanti sempre secondo “La Repubblica”. Il DS da Febbraio è stato inoltre rimosso dal ruolo di addetto al tavolo durante le gare sempre per volere di Sacripanti. Decisive anche le scelte di mercato con Martelli deciso ad aspettare i recuperi di Qvale e Martin e con il coach ex Cantù invece deciso ad intervenire sul mercato.

Lascia un commento

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds