Virtus Bologna: ufficiale la richiesta di una wild-card per giocare in EuroCup

La Segafredo Virtus Bologna vuole giocare la prossima edizione dell’EuroCup. La società ha richiesto una wild card ma sarà difficile abbandonare la Basketball Champions League.

La Segafredo Virtus Bologna ha richiesto ufficialmente una wild-card per partecipare alla prossima edizione dell’EuroCup.

Nella passata stagione il club bianco-nero, sempre grazie a wild-card, ha partecipato alla Basketball Champions League vincendo la competizione e ottenendo così la matematica qualificazione anche all’edizione 2019/2020.

La società però vorrebbe giocare l‘EuroCup per una serie di motivi: visibilità e prestigio continentale, possibilità in futuro di rigiocare l’EuroLega e maggiore attrattiva nel mercato.

L’abbandono della BCL però non è facile perchè con la scorsa partecipazione il club ha appoggiato le idee federali della competizione FIBA rispetto a quelle organizzate dall’EuroLeague Basketball.

Fonte: il corriere di Bologna

Lascia un commento