Agente Achille Polonara: “L’interesse della Virtus Bologna era serio poi però è arrivato l’Efes”

La Segafredo Virtus Bologna ha provato a riportare in Italia Achille Polonara. Le Vu Nere avevano aperto una trattativa con il giocatore poi però è arrivato l’Efes Istanbul.

Matteo Comellini, agente di Achille Polonara, fa chiarezza sulla trattativa tra il lungo nativo di Ancona e la Segafredo Virtus Bologna. Queste le sue dichiarazioni all’intervista rilasciata in esclusiva a Eurodevotion.

“Dopo l’arrivo di Itoudis al Fenerbahçe abbiamo realizzato che non vi era certezza di un determinato ruolo nella squadra ed allora abbiamo iniziato a ragionare, esplorando eventuali opzioni più motivanti ed interessanti. Così abbiamo iniziato a valutare ipotesi differenti. In primis la Virtus Bologna, poi altri scenari fuori dalla Turchia e nel frattempo però si doveva parlare col Fener per l’uscita dal contratto”.

«L’interesse della Virtus Bologna era serio e lo abbiamo valutato a fondo, poi è arrivato l’Efes Istanbul in maniera molto concreta ed a quel punto era questione di scegliere tra un club importante, serio ed ambizioso come la Virtus Bologna ed i bi-campioni dell’Efes, alla ricerca di un traguardo storico come il “threepeat”. Trovato l’accordo con il Fener per uscire, si è optato per l’Efes di Ataman”.

«Se ti chiama Ergin Ataman, campione per due anni consecutivi, e ti dice che ti vuole come 4 titolare in un quintetto con Larkin, Micic, Clyburn e Zizic diventa veramente difficile scegliere qualunque altra opzione, senza nulla togliere alla serietà ed al valore della proposta Virtus Bologna”.

Achille Polonara ha firmato un contratto da 1+1 con l’Efes Istanbul dopo aver lasciato il Fenerbahce Beko Istanbul con cui si era legato nell’estate del 2021 con un 2+1.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds