Countdown: Openjobmetis Varese-Segafredo Virtus Bologna

Le curiosità, le statistiche e i numeri di Openjobmetis Varese-Segafredo Virtus Bologna dopo il match.

Le curiosità, le statistiche e i numeri di Openjobmetis Varese-Segafredo Virtus Bologna dopo il match.

Il countdown ha inizio:

10 la valutazione finale di Amath M’Baye che però è protagonista della partenza razzo della Virtus con 15 punti nei primi 10 minuti di gioco.

9 i rimbalzi offensivi della Virtus contro i 19 di Varese che vince anche la gara a rimbalzo totale: 37 a 32 per l’Openjobmetis. Bologna invece smazza 16 assist complessivi contro i 9 dei padroni di casa.

8 rimbalzi offensivi+8 rimbalzi difensivi di Tayler Cain che chiude in doppia-doppia con 11 punti e 16 rimbalzi. 8 i falli subiti da Tony Taylor.

7 le triple realizzate dall’Openjobmetis mentre le V Nere tirano con il 64.7% da fuori l’arco con un 11 su 17.

6 i canestri dal campo e 6 su 7 dalla lunetta per Tony Taylor, MVP del match con 21 punti, 3 rimbalzi, 6 assist, 2 recuperate e 27 di valutazione finale.

5 su 6 da 2 per Yanick Moreira che chiude con 13 punti e 6 rimbalzi all’esordio in Serie A.

4 le palle perse da Kevin Punter sulle 12 totali perse dalla Virtus Bologna.

3 assist per Kelvin Martin che chiude anche con 14 punti (season-high) e 5 rimbalzi.

2 le stoppate di Dejan Kravic, 2 le palle rubate da Tony Taylor.

1 tiro libero sbagliato dalla Segafredo (17 su 18). 1 su 2 da 2 e 1 su 3 per Kevin Punter che chiude con 5 punti.

0 tiri realizzati dal campo per Pietro Aradori (0 su 3) che realizza solo il libero per fallo tecnico (1 punto a fine gara).

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds