EuroCup, 5 curiosità dopo Segafredo Virtus Bologna-Promitheas Patras

Ecco 5 statistiche e curiosità sulla Virtus Bologna dopo la gara contro il Promitheas Patras della 7ª giornata della 7DAYS EuroCup.

Ecco 5 statistiche e curiosità sulla Segafredo Virtus Bologna e sui giocatori delle V Nere dopo il match della 7ª giornata della regular season della 7DAYS EuroCup contro il Promitheas Patras (91-72)

TERZA VITTORIA CONSECUTIVA
Con la vittoria sul Promitheas Patras (91-72), la Segafredo Virtus Bologna ottiene la terza vittoria consecutiva in questa 7DAYS EuroCup. Al momento è la striscia positiva più lunga delle V Nere in questa edizione infatti il precedente record era di 2 vittorie consecutive. La compagine di coach Sergio Scariolo, a partire dalla 5ª giornata, ha battuto in ordine cronologico l’Umana Reyer Venezia (90-84 in casa), il Cedevita Olimpija Ljubljana (101-104 in trasferta) e infine la formazione greca per 91-72.

Con questa vittoria la Virtus Bologna inoltre raggiunge la 7 vittoria consecutiva tra Serie A ed EuroCup. Escludendo la Supercoppa Italiana è il nuovo record stagionale di successi consecutivi per le V Nere. Nel mese di Dicembre i bianconeri poi sono ancora imbattuti: 4 vittorie su 4 match giocati (2 Serie A e 2 EuroCup).

72 PUNTI SUBITI: MINIMO STAGIONALE IN EUROCUP
Con una super difesa nel secondo tempo la Virtus Bologna concede al Promitheas Patras solo 29 punti tra il 3° e il 4° quarto. La compagine greca si ferma quinti a quota 72 punti totali che per le V Nere rappresentano il minimo stagionale subito in questa edizione della 7DAYS EuroCup. In Serie A il record stagionale sono i 56 punti subiti nella 2ª giornata contro l’Openjometis Varese. La miglior difesa in assoluto della Virtus Bologna in EuroCup invece sono i 61 punti subiti contro il Lietkabelis Panevezys nella 1ª giornata della regular season della stagione 2020/21.

PRIMI PUNTI PER MARCO CERON
Grande festa e soddisfazione per Marco Ceron. L’esterno classe 1992 con la tripla messa a segno contro il Promitheas Patras trova i primi punti con la maglia della Segafredo Virtus Bologna. Il numero 17 bianconero non segnava in EuroCup dal 14 Novembre 2018 quando con la maglia della Germani Brescia segnò 8 punti (2/2 da 2, 1/2 da 3 e 1/1 dalla lunetta) nella sconfitta contro il MoraBanc Andorra nella 7ª giornata della regular season.

8 ASSIST PER IL CAPITANO: CAREER-HIGH IN EUROCUP
Marco Belinelli chiude la sua gara con 9 punti tirando con il 33.3% (3/9). Il capitano della Segafredo Virtus Bologna però si può consolare con gli 8 assist messi a referto che rappresentano il proprio career-high in EuroCup. Il precedente record del numero 3 bianconero erano i 5 assist smazzati contro il Ratiopharm Ulm lo scorso 27 Ottobre (2ª giornata).

ALIBEGOVIC SI CONFERMA
Dopo la miglior prova in Serie A contro la Vanoli Cremona Amar Alibegovic si ripete anche in EuroCup. Il lungo bianconero mette a referto 14 punti e 7 rimbalzi chiudendo con 17 di valutazione: miglior prova stagionale in coppa. Per Alibegovic inoltre le 7 carambole arpionate significano career-high nella competizione mentre i 14 punti e il 17 di valutazione sono quindi il season-highs per il figlio di Teoman.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds