EuroLega: in arrivo la licenza A per la Virtus Bologna?

La Segafredo Virtus Bologna potrebbe ottenere la licenza A per partecipare all’EuroLega a partire dalla stagione 2022/23.

La Segafredo Virtus Bologna nella stagione 2021/22 giocherà per il terzo anno consecutivo nella 7DAYS EuroCup. Dopo aver perso infatti la semifinale contro l’UNICS Kazan le V Nere non sono riuscite ad ottenere una delle 2 wild-card disponibili per partecipare all’EuroLega, quest’ultime andate alla Stella Rossa e allo Zenit San Pietroburgo. I bianconeri quindi dovranno raggiungere la finale di EuroCup per tornare a giocare nella massima competizione europea.

Ma le porte dell’EuroLega si potrebbero comunque aprire anticipatamente per la società dell’Arcoveggio. Si vocifera infatti che l’ECA è pronta a portare da 13 a 16 le squadre con Licenza A: due squadre sarebbero già state individuate dal board EL, ovvero Partizan NIS Belgrado e Segafredo Virtus Bologna ma si cerca la terza e ultima squadra a cui assegnare la licenza. Le V Nere quindi potrebbero avere il posto garantito in EuroLega dalla stagione 2022/23 ma nel frattempo si dovranno accontentare di partecipare ancora per un anno all’EuroCup.

EuroCup 2021/22: ecco il nuovo format e le squadre partecipanti

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds