Final Four Basketball Champions League: il cammino delle 4 finaliste

Segafredo Virtus Bologna, Brose Bamberg, Iberostar Tenerife e Telenet Giants Antwerp sono le 4 squadre approdate alle Final Four di Anversa. Scopriamo il cammino, i numeri e le curiosità delle 4 finaliste in questa Basketball Champions League.

Il prossimo 3 Maggio ad Anversa (Belgio), inizieranno le Final Four della Basketball Champions League che decreterà la vincitrice dell’edizione 2018/19.

Mercoledì 10 Aprile alle 13:00 però ci saranno i sorteggi che definiranno le due semifinali della fase finale del torneo.

Le 4 squadre qualificate che si giocheranno il titolo al Sportpaleis sono: Segafredo Virtus Bologna (Italia), Brose Bamberg (Germania), Iberostar Tenerife (Spagna) e i padroni di casa del Telenet Giants Antwerp (Belgio).

PRECEDENTI TITOLI – Gli spagnoli del Tenerife hanno vinto la prima edizione della BCL (2016/17) battendo in finale il Banvit (63-69) mentre nella passata stagione furono i greci dell’AEK Atene a trionfare. Fin qui le squadre che hanno ospitato le F4 hanno sempre vinto il titolo.

STATISTICHE
– La Virtus Bologna, alla prima partecipazione alla BCL, è la seconda squadra italiana arrivare alle F4 dopo l’Umana Reyer Venezia (stagione 2016/17) mentre il Brose Bamberg è la seconda compagine tedesca dopo il MHP RIESEN Ludwisborg (2017/18) a giocarsi il titolo.

– L’Iberostar Tenerife è l’unica squadra ad aver partecipato a tutte e 3 l’edizioni della BCL ed è la seconda volta che arriva alle F4 e la terza volta che supera la fase a gironi.

– Il Telent Giants Antwerp invece è alla 2° partecipazione alla competizione ma nella stagione 2017/18 non riuscì a conquistare la fase a gironi delle regular season.

Analizziamo il cammino delle 4 finaliste.

TELENET GIANTS ANTWERP – BELGIO

I padroni di casa sono la vera rivelazione di questa edizione della BCL. Il Telenet è la squadra più giovane della competizione (23 anni di media) e sono arrivati alle F4 dopo aver partecipato per la prima volta alla regular season al 2° tentativo della sua storia.
Nella passata stagione infatti la compagine belga fu eliminata nell’ultimo turno di qualificazione dai polacchi del Rosa Radom, dopo aver superato i primi due turni preliminari, e partecipando poi così infine alla FIBA Europe Cup.
Gli uomini di coach Roel Moors, ex play della squadra (dal 2000 al 2002 e dal 2009 al 2015 a cui è stata anche ritirata la maglia numero 4 dalla società), hanno chiuso la regular season arrivando 4° nel gruppo C, lo stesso del Bamberg, con un bilancio di 7 vittorie e 7 sconfitte (21 punti). 
Nelle Round of 16 Anversa ha eliminato i più quotati spagnoli dell’UCAM Murcia (1° nel gruppo A nella RS) vincendo l’andata in casa per 75-67 e perdendo poi solo per 78-77 nella trasferta iberica. 
Nei quarti di finale invece il Telenet Giants ha battuto i russi del Nihzny Novogorod dominando in Russia (68-83) all’andata e controllando senza troppi patemi la gara di ritorno (66-61).
In campionato attualmente è 1° in classifica con un bilancio di 19 vinte e 4 sconfitte mentre lo scorso 10 Marzo a Bruxelles ha vinto la Coppa di Belgio battendo in finale per 76-70 il Filou Oostende (avversaria di Bologna nella regular season).

STATISTICHE:
DI SQUADRA
Punti: 78.9 ppg (15°)
Rimbalzi: 37.5 rpg (10°)
Assist: 16.7 apg (24°)

GIOCATORI
Top Scorer: P.Lee (13.7 ppg)
Top Rebounder: I. Bako (6.4 rpg)
Assist-man: P.Lee (5.0 apg)

BROSE BAMBERG – GERMANIA

I tedeschi del Brose Bamberg sono alla prima partecipazione alla BCL dopo averpartecipato stabilmente all’EuroLega (8 partecipazioni, le ultime 3 consecutive) o all’EuroCup (3 partecipazioni) negli ultimi anni. 
La compagine è allenata dal giovane italiano Federico Perego, vice coach del team dal 2014 con l’arrivo di Trincheri sul legno tedesco, è diventato capo-allenatore lo scorso Gennaio dopo l’esonero di coach Ainars Bagatskis.
La squadra bavarese ha chiuso al 3° il Gruppo C nella regular season con un bilancio di 9 vittorie e 7 sconfitte (23 punti).
Nelle Round of 16 ha incontrato i turchi del Banvit (2° nel Gruppo A) e ha avuto la meglio sia nella gara d’andata giocata in casa (81-79) sia al ritorno giocato in terra turca (85-88).
Nei quarti di finale invece il Bamberg ha incrociato i campioni in carica dell’AEK Athene e dopo aver vinto tra le mura amiche della Brose Arena per 71-67,  nella gara di ritorno all’OAKA è stato decisivo il canestro di Rice a 8 secondi dal termine a garantire il passaggio del turno nonostante la sconfitta (69-67).
Attualmente gli 8 volte campioni di Germania sono 5° in classifica (18V-7S) mentre lo scorso 17 Febbraio ha vinto la 5° coppa di Germania della sua storia battendo in finale l’ALBA Berlino (83-82).

STATISTICHE:
DI SQUADRA
Punti: 81.1 ppg (9°)
Rimbalzi: 35.1 rpg (19°)
Assist: 16.9 apg (21°)

GIOCATORI
Top Scorer: T.Rice (16.6 ppg)
Top Rebounder: A.Rubit (6.0 rpg)
Assist-man: T.Rice (4.7 apg)

SEGUI VU NERE SU FACEBOOK, CLICCA QUI

IBEROSTAR TENERIFE – SPAGNA

La squadra delle isole Canarie è sicuramente la squadra più esperta della BCL con la 3° partecipazione (su 3 edizioni della competizione) e con 1 titolo già nel proprio palmarès .
L’Iberostar Tenerife ha infatti trionfato nella prima edizione della BCL (2016/17) vincendo le F4 ospitate tra le mura amiche del Santiago Martin.
Inoltre i giallo-neri hanno superato la fase gironi in tutte e 3 le edizioni e sono alla 2° presenza alle Final Four, lo scorso anno invece  fu eliminata agli ottavi di finale.
La compagine di coach Txus Vidorreta ha chiuso al 1° posto il gruppo B con un bilancio di 12 vittorie e 2 sconfitte (26 punti) eguagliando così il record di vittorie nella regular season della scorsa stagione (3° volta consecutiva a chiudere la RS al 1° posto  il proprio girone).
Nelle Round of 16 gli spagnoli hanno affrontato i greci del Promitheas Patras (4° nel girone D della Virtus) perdendo la gara d’andata in terra ellenica per 69-57 ma ribaltando il -12 vincendo in casa per 79-57.
Nei quarti di finale la battaglia è stata contro gli israeliani della Hapoel Jerusalem e anche in questo caso Tenerife è riuscita a capovolgere il risultato negativo della gara d’andata (75-73) vincendo nettamente il ritorno per 81-64.
In campionato l’Iberostar Tenerife è 11° in classifica (12V e 14S) mentre la corsa nella Copa del Rey si è conclusa alle semifinali.

STATISTICHE:
DI SQUADRA
Punti: 80.8 ppg (10°)
Rimbalzi: 38.9 rpg (4°)
Assist: 20.3 apg (2°)

GIOCATORI
Top Scorer: T.Abromaitis (11.3 ppg)
Top Rebounder: C.Iverson (6.2 rpg)
Assist-man: F.Bassas (4.7 apg)

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA – ITALIA

Prima presenza alla competizione e obiettivo Final Four raggiunto per la Virtus Bologna che mancava dalle scene europee da 10 lunghi anni. 
Le V Nere hanno stupito nella regular season quando ha chiuso il girone d’andata della regular season da imbattuta (7-0) stabilendo così un nuovo record per la BCL: mai nessuna squadra alla prima partecipazione aveva le prime 7 gare (Clicca qui per scoprire di più).
I Bianco-neri hanno poi concluso la regular season al 1° posto (Gruppo D) con un bilancio di 10 vittorie e 4 sconfitte (24 punti) ma rischiando di perdere il primato del proprio girone: decisiva l’ultima giornata contro il Promitheas Patras.
Nelle Round of 16 la Virtus ha incontrato i campioni di Francia del Le Mans Sarthe Basket (4° nel gruppo A con 7V-7S) e dopo il pareggio esterno (74-74) , a cui è conseguito l’esonero di coach Pino Sacripanti, è arrivata la vittoria al PalaDozza per 81-58 con coach Sasha Djordjevic al timone (record di punti subiti).
Nei quarti di finale la Segafredo ha incrociato un’altra formazione il francese ovvero il Nanterre 92. In questo caso la gara d’andata in Francia si è chiusa con la vittoria dei padroni di casa per 83-75 mentre al ritorno Bologna è riuscita a ribaltare il -8 vincendo con il punteggio di 73-58.
In Serie A attualmente la Virtus è 11° in classifica con un bilancio di 12 vittorie e 13 sconfitte.

STATISTICHE:
DI SQUADRA
Punti: 83.7 ppg (2°)
Rimbalzi: 35.9 rpg (16°)
Assist: 15.7 apg (28°)

GIOCATORI
Top Scorer: K.Punter (15.1 ppg)
Top Rebounder: D.Kravic (4.4 rpg)
Assist-man: T.Taylor (4.3 apg)

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds