Playoff, finale scudetto – Gara 3: Segafredo Virtus Bologna-A|X Armani Exchange Milano: 76-58

Kyle Weems è on fire: la Virtus Bologna si prende Gara 3 e vede lo scudetto

Playoff, Finale Gara 3
Segafredo Virtus Bologna-A|X Armani Exchange Milano: 76-58
Segafredo Arena, Bologna 09/06/21

La Segafredo Virtus Bologna vede il traguardo a un passo. La compagine di coach Sasha Djordjevic si aggiudica una Gara 3 infuocata grazie al pubblico virtussino e si porta sul 3-0 nella serie. Manca solo quindi una vittoria alle V Nere per conquistare uno scudetto che manca ormai da 20 anni. I bianconeri vincono con 18 punti di scarto e con il risultato di 76-58. MVP della gara un indemoniato Kyle Weems che chiude in doppia-doppia (23 punti+ 10 rimbalzi) e 26 di valutazione finale. I padroni di casa durante tutta la partita hanno toccato più volte la doppia cifra di vantaggio ma le scarpette rosse sono state brave a ricucire il gap, almeno sino all’ultimo quarto. Negli ultimi 10 minuti di gioco la Virtus Bologna ha piazzato un parziale di 24-6 grazie a Pajola, Abass e il solito Weems. Per le V Nere anche 12 punti+6 assist di Teodosic e 10 punti+6 rimbalzi del gioiellino di Casa Virtus. Ai viaggianti non bastano i 28 punti combinati ed egualmente divisi di Shields e Datome e i 12 punti dell’ex Punter. Venerdì 11 giugno la decisiva Gara 4: palla a due alle ore 19:00 con diretta su Eurosport 2, Eurosport Player e Rai Sport. 

POST PARTITA
Coach Sasha Djordjevic: “Grande partita, grande risultato, grande attenzione nella gara. Al di là della serie, stiamo giocando questa finale in maniera giusta, così si gioca, con mentalità. Dobbiamo analizzare anche questa partita, dopo i cambi che hanno fatto loro. Noi abbiamo raggiunto un bel risultato, il pubblico si è sentito come se il palazzo fosse stato pieno e i ragazzi lo hanno sentito. Ora sempre short memory, trovando spunti per la prossima partita. Abbiamo limitato le palle perse, abbiamo trovato un bel break con Pajola, Abass, Weems, Ricci, portando la partita in porto. Sono contento anche dei minutaglie dei nostri giocatori e del controllo dei rimbalzi. Andiamo avanti. Weems ha fatto una grande prestazione ma lui con il pubblico ha un rapporto particolare già dallo scorso anno, i tifosi gli hanno dato tanto e lui lo sente.”

Parziali: 17-16; 37-34 (20-18); 52-52 (15-18); 76-58 (24-6)

Tabellino
Segafredo Virtus Bologna: Belinelli 7p, Pajola 10p+6r+1a, Alibegovic 5p+5r, Markovic 4p+4r+3a, Ricci 3p+5r+1a, Adams n.e., Hunter 4p+1r, Weems 23p+10r+1a, Nikolic, Teodosic 12p+4r+6a, Gamble 2p+7r+1a, Abass 6p+2r.

A|X Armani Exchange Milano:
Punter 11p+5r, Micov 8p+3r+2a, Moraschini, Rodriguez 4p+2r+3a, Tarczewski 2r, Shields 14p+5r+2a, Brooks 3p+4r, Hines 4p+4r, Datome 14p+5r+1a, Wojciechowski.

Statistiche
Tiri da 2: 14/34 (Virtus) – 13/35 (Milano)
Tiri da 3: 12/32(Virtus) – 5/25 (Milano)
Tiri Liberi: 12/16 (Virtus) – 17/20 (Milano)
Rimbalzi: 46, 16 off. (Virtus) – 36, 11 off. (Milano)
Assist: 16 (Virtus) – 8 (Milano)
Valutazione: 82 (Virtus) – 55 (Milano)

A|X Armani Exchange Milano-Segafredo Virtus Bologna: il calendario della finale scudetto

Foto: Giulia Pesino