Segafredo Virtus Bologna-Happy Casa Brindisi: la sala stampa

Le dichiarazioni in sala stampa di coach Sergio Scariolo e di coach Frank Vitucci nel post-partita di Segafredo Virtus Bologna-Happy Casa Brindisi, 9ª giornata della LBA Serie A UnipolSai.

Le dichiarazioni in sala stampa di coach Sergio Scariolo e di coach Frank Vitucci nel post-partita di Segafredo Virtus Bologna-Happy Casa Brindisi, 9ª giornata della LBA Serie A UnipolSai.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA
Coach Sergio Scariolo:
“ “Faccio i complimenti a Brindisi per aver lottato fino alla fine ma soprattutto per il loro percorso negli ultimi anni. La nostra fiducia sta crescendo, ancora con momenti buoni e momenti meno buoni ma vedo una linea ascendente. Stiamo acquisendo solidità e brillantezza soprattutto nei momenti positivi per noi, quelli in cui riusciamo a giocare con il nostro ritmo. Abbiamo tenuto Brindisi al 43% dal campo, questa cosa mi va molto bene. Vedo ancora margini di miglioramento anche se alcuni giocatori sono ad un punto che non mi aspettavo. Quando la nostra energia è alta possiamo essere una buona squadra. Siamo stati bravi a voler finire col piede schiacciato sull’acceleratore, perché poi in queste partite può succedere di tutto, anche in ottica ritorno. Oggi tutti hanno fatto qualcosa di utile per la squadra, qualcuno si è visto di più qualcuno meno: siamo riuscirti a rendere tutti partecipi. Non siamo una squadra egoista e questo è un aspetto positivo, a volte ci manca un po’ di lucidità nel vedere il compagno libero ma devo dire che in generale che la squadra è affiatata tecnicamente e personalmente per essere al terzo mese di lavoro.”

9ª Giornata Serie A, Segafredo Virtus Bologna-Happy Casa Brindisi: 90-82

 

HAPPY CASA BRINDISI
Coach Frank Vitucci: Dobbiamo essere positivi per la prestazione effettuati, ma non di certo soddisfatti per il risultato finale dopo una sconfitta. Non tutti i giorni troveremo degli avversari del livello della Virtus, profonda e completa in tutto il roster a disposizione. Nel momento cruciale loro hanno fatto delle giocate decisive per riprendere le redini della partita. Noi dobbiamo prendere questa serata come momento di crescita, sia per gli aspetti buoni sia per i momenti difficili come nel secondo quarto di gioco. Dobbiamo migliorare, lo sappiamo e lo faremo attraverso il lavoro quotidiano“.

 

 

Foto: Virtus.it

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds