Serie A, 5 curiosità dopo Segafredo Virtus Bologna-Banco di Sardegna Sassari

Ecco 5 statistiche e curiosità sulla Segafredo Virtus Bologna e sui giocatori delle V Nere dopo il match della 10ª giornata della regular season della LBA Serie A UnipolSai 2021/22 contro il Banco di Sardegna Sassari (102-100)

QUARTA VITTORIA CONSECUTIVA
Con la vittoria ottenuta contro il Banco di Sardegna Sassari la Virtus Bologna ottiene il 4° successo consecutivo in campionato. Le V nere pareggiano così la striscia vincente più lunga in Serie A in stagione e infatti la seconda volta che i bianconeri ottengono 4 vittorie consecutive: la prima volta è avvenuto tra la 1ª alla 4ª giornata grazie ai successi ottenuti contro Dolomiti Energia Trentino (88-102, in trasferta), Openjobmetis Varese (97-56, in casa), Umana Reyer Venezia (65-84, in trasferta) e Allianz Trieste (94-79, in casa) mentre la seconda striscia si è aperta alla 7ª giornata contro la VL Pesaro (88-75, in casa) e prosegue dopo le vittorie contro Germani Brescia (74-103, in trasferta), Happy Casa Brindisi (90-82, in casa) e Banco di Sardegna Sassari (102-100, in casa).

400+ ASSIST E SECONDA DOPPIA-DOPPIA
Contro la Dinamo Sassari Milos Teodosic mette a referto 15 punti+10 assist che permettono al play serbo di registrare la seconda doppia-doppia stagionale in Serie A, tra l’altro consecutiva dopo i 14 punti+10 assist della gara contro l’Happy Casa Brindisi. In carriera sono 8 le doppie-doppie nel campionato italiano per il numero 44 delle V Nere e Sassari è la quarta vittima preferita insieme Cantù, Trento e Brindisi. Inoltre il mago della Virtus Bologna raggiunge e supera i 400+ assist in Serie A: nello specifico sono 408 gli assist smazzati da Teodosic in 63 partite totali giocate in Serie A (maggiori dettagli nell’articolo qui sotto).

Virtus Bologna: 400+ assist in Serie A per Milos Teodosic

100+ PUNTI SEGNATI: TERZA VOLTA IN STAGIONE
Per la terza volta in stagione la Virtus Bologna segna 100+ punti in una gara di campionato. Nello specifico sono 102 i punti segnati contro il Banco di Sardegna Sassari ed è la seconda volta che l’attacco delle V Nere raggiunge questa cifra: i bianconeri avevano segnato 102 punti anche contro la Dolomiti Energia Trentino alla 1ª giornata di campionato (88-102) ma contro la compagine sarda è servito un’overtime. Il record stagionale invece è di 103 punti, realizzato all’8ª giornata sul parquet della Germani Basket Brescia (74-103). 

VIRTUS BOLOGNA LEADER NELLE STATISTICHE 
Dopo 10 giornate di campionato le V Nere, seconde in classifica con 16 punti e a 4 punti dall’imbattuta Olimpia Milano, guidano le principali statistiche della LBA Serie A. La Virtus Bologna è prima per punti segnati a partita (92.5 ppg), rimbalzi arpionati (40.4 rpg), assist smazzati (22.1 apg), palle recuperate (9.5 spg) e valutazione (112.7). 

WEEMS MIGLIOR MARCATORE DEL CAMPIONATO
Con i 19 punti segnati contro il Banco di Sardegna Sassari Kyle Weems si prende lo scettro di miglior marcatore della Serie A superando Nick Perkins dell’Happy Casa Brindisi. L’ala americana della Virtus Bologna attualmente viaggia con 17.8 punti di media a partita ed è anche il miglior realizzatore da 3 del campionato con il 56.1% da fuori l’arco. Il numero 34 bianconero ha inoltre chiuso 9 gare su 10 disputate in doppia cifra, le ultime 6 consecutive ed è terzo in campionato per percentuale dal campo: 56.8% frutto del 69/119.

2 CURIOSITÀ EXTRA

3 INFORTUNI: RECORD NEGATIVO
Nonostante la vittoria la gara contro il Banco di Sardegna Sassari la Virtus Bologna è stata davvero sfortunata: le V Nere hanno dovuto infatti fare i conti con 3 infortuni. Sono andati k.o. Kevin Hervey dopo 19 secondi di gioco (ginocchio), Alessandro Pajola (caviglia destra) e Isaia Cordinier (caviglia sinistra).

SASSARI NON PORTA BENE
Anche nella passata stagione la Virtus Bologna ha affrontato il Banco di Sardegna Sassari alla 10ª giornata di campionato. Il 6 Dicembre 2020 la sconfitta per 78-83 costò (momentaneamente) la panchina a coach Sasha Djordjevic mentre il 5 Dicembre 2021 le V Nere, hanno sì vinto, ma perso ben 3 giocatori.

Foto: Virtus.it