Serie A, pagelle: Segafredo Virtus Bologna-Banco di Sardegna Sassari: 102-100

Segafredo Virtus Bologna-Banco di Sardegna Sassari: le pagelle ai giocatori bianconeri.

Segafredo Virtus Bologna-Banco di Sardegna Sassari: le pagelle ai giocatori bianconeri a cura di “Vu Nere Bologna”.

Amedeo Tessitori 6,5: arriva da due buon prestazioni con l’ItalBasket e con Sassari parte subito bene con 2 assist al bacio per Weems. Chiude con 8 punti, 6 rimbalzi, 3 assist e 11 di valutazione. In crescita esponenziale.

Marco Belinelli 7-: probabilmente non ci si aspettava un minutaggio così alto dopo l’operazione ma tra gli infortuni e un overtime il capitano si allaccia le scarpe per 25 minuti. E alla fine arriva la miglior gara stagionale con 16 punti, 3 rimbalzi, 5 assist e 19 di valutazione.

Alessandro Pajola 6-: solito lavoro per il gioiellino che però litiga con il ferro (0/4 da 3 e 3/6 dalla lunetta). Finisce la gara in anticipo per una distorsione alla caviglia con 7 punti, 2 recuperate, 2 rimbalzi e 1 assist sul suo scout.

Amar Alibegovic 5,5: 11 punti, 5 rimbalzi e 2 recuperate ma il lungo sembra ancora un po’ bloccato in questa parte di stagione.

Kevin Hervey s.v: pronti, via e il nativo di Dallas si ferma subito per infortunio al ginocchio dopo appena 19 secondi.

Serie A, 5 curiosità dopo Segafredo Virtus Bologna-Banco di Sardegna Sassari

Michele Ruzzier 6,5: nella sfortuna che avvolge i compagni lui risponde presente con una bella prestazione da 6 punti, 6 assist, 3 rimbalzi e 1 stoppata. Fa ricredere in molti.

Mam Jaiteh 6,5: i tiri liberi sono ancora un problema ma porta alla causa 15 punti, 9 rimbalzi e 1 stoppata chiudendo con 21 di valutazione, la più alta di squadra (MVP).

Ty-Shon Alexander 5,5: arrivato per segnare il giovane americano si limita anche contro Sassari nel suo compito in difesa (nel supplementare).

Kyle Weems 7: altra gara solida con 19 punti, 7 rimbalzi, 2 assist, 2 recuperate e 18 di valutazione che testimoniano ancora una volta la grande stagione del nativo di Topeka.

Milos Teodosic 7-: seconda doppia-doppia (15 punti+10 rimbalzi) e quota 400 assist superati in Serie A per il mago che decide di vincere la partita: al 40° la tripla decisiva è corta, nel supplementare il layup chiude sì i giochi.

Isaia Cordinier 6: meno appariscente in attacco più decisivo in difesa. Anche lui però si infortuna alla caviglia.

 

Foto: Virtus.it

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds