Serie A, Virtus Bologna-VL Pesaro 88-76: la sala stampa

Le dichiarazioni in sala stampa di coach Sergio Scariolo e di coach Jasmi Repesa nel post-partita di Segafredo Virtus Bologna-Carpegna Prosciutto Pesaro 88-76, gara valida per la 23ª giornata della LBA Serie A UnipolSai 2022/23.

Foto: Virtus.it

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA
Coach Sergio Scariolo:  “Contento della prestazione di oggi contro una squadra che gioca bene, con energia, e non è mai facile giocarci contro come ad esempio è stata la partita d’andata. Correvamo anche il rischio di avere le scorie di venerdi sera, come si è visto all’inizio, ma poi la professionalità della squadra ha fatto la differenza e abbiamo aperto il break che ha chiuso i discorsi consentendoci di gestire anche i minutaggi.
La loro difesa ci ha concesso tanti tiri aperti e siamo stati bravi a sfruttarli anche se in alcuni casi siamo forse stati troppo frettolosi. Nel secondo tempo abbiamo allungato i minuti di aggressività difensiva e questo ci ha permesso di avere seconde occasioni in contropiedi e di accumulare i punti che ci hanno tranquillizzato.

“Le poche palle perse? E’ un dato importante perchè siamo una squadra che prende rischi. Oggi ne abbiamo presi ma lo abbiamo fatto in maniera conscia e abbiamo avuto cura della palla, facendola girare. La percentuale dei tiri non è stata altissima ma ad esempio l’ultimo tiro di Mickey nel secondo quarto era stato costruito bene e lo avevo preso in buona maniera, ma ha fatto dentro e fuori e gli ha detto male: è un periodo un po’ sfortunato per lui ma ci sta dando una grandissima mano con i rimbalzi in difesa. So che lavora sodo sia in difesa, a rimbalzo, che nella costruzione del gioco, ma sono sicuro che i tiri torneranno ad entrare”.

VIDEO | Serie A, gli highlights di Segafredo Virtus Bologna-Carpegna Prosciutto Pesaro 88-76

Il back to back? Se vai in campo a Tel Aviv senza essere concentrato al massimo ti spazzano via. Avevamo promesso che fino alla fine saremmo stati nella lotta e perciò stiamo facendo di tutto per continuare a crederci finché la matematica non ci condannerà. Siamo ancora nella lotta e abbiamo mantenuto la nostra promessa e non vogliamo che fughe di motivazioni possano compromettere il nostro percosrso.
In campionato guardiamo al nostro percorso e continuiamo per la nostra strada, sperando sempre di vincere la partita successiva.”



CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO
Coach Jasmin Repesa: “Abbiamo giocato una partita con meno energia di chi ha affrontato una gara tosta due giorni fa, e questo mi ha molto deluso. Non siamo stati in grado di fare bene davanti alla Virtus e davanti a chi ci ha seguito fin qua. Vedendo il plus/minus qualcuno è stato davvero sotto tono. Qualcosa da salvare? Faccio davvero fatica. Bene i primi 5′, dopo abbiamo concesso canestri facili e permettendo troppo. C’è stato qualche momento in cui abbiamo reagito, ma quando affronti una avversaria che ha giocato venerdì, e davanti a tanta gente nostra, non abbiamo messo quello che avremmo dovuto. La stagione? L’obiettivo era la salvezza, siamo in zona playoff, siamo un gruppo che lavora bene. Abbiamo avuto tanti problemi ma li hanno anche gli altri.”