Virtus Bologna, campagna abbonamenti e diritti tv

Già superate le 1000 tessere nella giornata di ieri , mentre in lega sono giornate di fuoco per i diritti televisivi.

Più ci si avvicina all’inizio del campionato, più le giornate sono concitate a “Casa Virtus”. La
fase di prelazione della campagna abbonamenti sembra procedere bene e in soli due giorni
più di 1000 tifosi bianconeri hanno confermato il loro posto a palazzo. Un buon numero,
destinato a moltiplicarsi ulteriormente nei prossimi giorni. Intanto, la Segafredo ha presentato
oggi alla stampa alle 12:30 due dei principali innesti del mercato estivo, il lungo
Jordan Mickey e, direttamente dai Boston Celtics, Semi Ojeleye.

Per quanto riguarda i diritti televisivi dei prossimi tre campionati italiani, forse ci sono
finalmente buone nuove. Pare che Eleven Sports abbia raggiunto un accordo con Discovery
plus, che continuerà a trasmettere due gare a settimana in diretta su Eurosport 2. Nella
bozza dell’accordo Eleven-Discovery anche la possibilità di trasmettere una partita al mese
sul Nove, canale ammiraglio della compagnia Discovery Plus. Nessun accordo con la Rai
dunque, la televisione statale non ha garantito neanche una diretta alle 17:30 della
domenica, orario richiesto dai club per evitare la contemporaneità con il posticipo della Serie
A di calcio. Niente, mamma Rai preferisce trasmettere la Serie D provinciale Barletta-
Feralpisalò invece che il massimo campionato cestistico nazionale. Standing ovation per
Petrucci, Gandini e Alessandra Di Stefano (direttrice Raisport).       

Foto: Virtus.it 

Virtus Bologna: tutti i dettagli della campagna abbonamenti 2022/23

 

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds