Virtus Bologna: coppia Riccardo Moraschini-Aleksej Nikolić in cabina di regia?

La Segafredo Virtus Bologna attende Milos Teodosic ma pensa di affidare la regia a Riccardo Moraschini e a Aleksej Nikolić.

Secondo quanto riportato da “Spicchi D’Arancia”, la Segafredo Virtus Bologna studia le alternative a Milos Teodosic.

In caso di esito negativo con il play serbo, che ha anche offerte da Maccabi Tel-Aviv, Stella Rossa e Olympiakos, la società bianco-nera valuta l’idea di affidare la cabina di regia a Riccardo Moraschini e a Aleksej Nikolić.

Il primo ha ufficialmente declinato l’offerta di rinnovo con l’Happy Casa Brindisi (12.3 ppg, 3.3 rpg, 2.8 apg e 1.2 spg) e ha salutato definitivamente i suoi tifosi sui social. Moraschini in questa stagione in Puglia ha giocato come play per via dei vari infortuni occorsi ai playmaker della squadra. Sul giocatore nativo di Cento c’è anche l’Olimpia Milano ma le V Nere sembrano le favorite.

Le parole di Moraschini dopo laddio a Brindisi sul suo futuro: “Il mio obiettivo è quello di giocare a livelli altissimi e di arrivare a giocare in EuroLega un giorno. Magari non sarà l’EuroLega quest’anno. Voglio migliorarmi, step by step, e progettare qualcosa di importante anche in altre squadre ambiziose”

Aleksej Nikolić è invece il nome nuovo dopo che sono sfumate le piste che portavano a Janis Strelnieks (accasatosi al CSKA) e Stevan Jovic.
Il play serbo, classe 1995, è sotto contratto con il Partizan Belgrado dove in questa stagione ha prodotto 6.9 punti, 1.7 rimbalzi e 2.3 assist di media tra campionato, Liga Adriatica ed EuroCup. La Virtus Bologna dovrebbe però pagare un buyout per assicurarsi le prestazioni del serbo anche ex Bamberg, con cui ha vinto campionato e coppa nel 2017.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds