Virtus Bologna: emergenza infortuni, si torna sul mercato?

La Segafredo Virtus Bologna fa i conti con l’emergenza infortuni e potrebbe valutare il ritorno sul mercato.

Solo un paio di settimane fa l’AD Luca Baraldi affermava che il mercato della Segafredo Virtus Bologna fosse chiuso. Poi però sono arrivati gli infortuni a catena e ora, secondo quanto riportato da “La Repubblica”, la società dell’Arcoveggio potrebbe valutare, senza troppa fretta, se intervenire o meno sul mercato per aggiungere un nuovo innesto allo scacchiere di coach Sergio Scariolo.

Il club bianconero farà delle valutazioni in base alla condizioni degli infortunati che ad oggi conta ben 5 giocatori in stato precario: Isaia Cordinier out per un mese per una distorsione alla caviglia sinistra (rientro Gennaio 2022), Nico Mannion fermo dal 16 Novembre per un problema alla schiena e arrivato a Bologna a Settembre debilitato da un virus intestinale, Kevin Hervey con un ginocchio malconcio dopo l’infortunio contro Sassari, JaKarr Sampson appena rientrato dal secondo infortunio e Alessandro Pajola che continua a giocare nonostante non sia al 100% per un problema a un dito della mano e una distorsione alla caviglia destra.

La stagione è lunga così come il roster della Virtus Bologna che al momento è riuscito a tamponare alle tante assenze di questo inizio di stagione. Inoltre le V Nere avevano l’opportunità di uscire dal contratto di Ty-Shon Alexander a inizio Dicembre ma la società punta molto sul giovane esterno americano.

EuroCup, 5 curiosità dopo Cedevita Olimpija Ljubljana-Segafredo Virtus Bologna

Foto: Virtus.it

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds