Virtus Bologna, Nico Mannion: “Quest’anno sarà diverso!”

Nico Mannion intervistato da “La Gazzetta Dello Sport” parla della sua trasformazione fisica e delle prossime avventure con la maglia azzurra e della Virtus Bologna.

Intervistato da Paolo Bartezzaghi su “La Gazzetta dello Sport”, Nico Mannion ha parlato della sua crescita nell’ultimo mese con la canotta della Nazionale, sottolineando quanto sia stata importante la preparazione fisica di quest’estate: “Il mio obiettivo era tornare in forma dopo una stagione con tanti problemi fisici. In Arizona ho lavorato duro per 5 settimane, ogni giorno in sala pesi e sul campo. Ora sono soddisfatto e davvero felice di essere fisicamente a posto, in un bel gruppo. Finalmente”.

E il rapporto con il ct Pozzecco è ottimo: “Lo adoro, assolutamente. Anche lui è stato un playmaker ed essere allenati da chi è stato nello stesso ruolo aiuta ancora di più. La sua energia è contagiosa. È sempre positivo. È bellissimo per tutto il gruppo avere un coach così. Sì, ho visto un paio di video di quando giocava: qualcuno dice che si sono dei momenti in cui ci assomigliamo in campo. Ne guarderò ancora”.

Che ambizioni può avere l’Italbasket in questo Europeo? “Se giochiamo bene, al livello a cui possiamo arrivare, ce la giochiamo con tutte, com’è successo nella prima amichevole con la Francia e con la Serbia. Sono squadre con tanto talento e all’Europeo ce ne saranno altre. Per noi sarà fondamentale giocare insieme, di squadra, trovando la chimica giusta. Se ci riusciremo potremo competere con chiunque”.

Alle porte c’è anche una nuova stagione con la Virtus Segafredo Bologna: “Sarà una nuova opportunità per me. L’Eurolega è una bella sfida ad alto livello da affrontare. Sono aperto, pronto ad ascoltare i consigli e a imparare dallo staff e dai miei compagni che hanno tanta esperienza. L’anno scorso sono arrivato dopo una grande estate in un mondo nuovo. Quest’anno sarà diverso”.

Infine, ecco il motivo del cambio di look: “Dopo l’ultima stagione ho pensato che ci fosse qualcosa da cambiare, da lasciarsi alle spalle. Così ho tagliato i capelli”.

Foto: ItalBasket

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds