Basketball Champions League: numeri e curiosità sulla regular season della Virtus Bologna

Prima dell’inizio delle “Round of 16” della Basketball Champions League analizziamo e scopriamo i numeri e le statistiche della regular season della Virtus Bologna.

Lo scorso 6 Febbraio si è conclusa la regular season della Basketball Champions League. Sono 16 le squadre qualificate ai playoff che parteciperanno alle “Round of 16” che inizieranno il prossimo 5 Marzo.

La Segafredo Virtus Bologna, 1° nel Gruppo D, affronterà i francesi del Le Mans Sarthe Basket, 4° qualificati nel Gruppo A.

Analizziamo ora i numeri e le statistiche della Segafredo Virtus Bologna.

Le V Nere hanno ottenuto 10 vittorie nelle 14 gare della regular season, chiudendo il Gruppo D al 1° posto con 24 punti e una percentuale di vittorie pari al 71.4%.

La Virtus Bologna inoltre ha ottenuto 7 vittorie nelle prime 7 gare del girone stabilendo il record di maggiore vittorie consecutive per una squadra alla prima partecipazione.

Foto: Basketball Champions League

L’attacco della Segafredo è il 2° assoluto della Basketball Champions League con una media di 85.9 punti realizzati a partita (1203 punti totali).
Il massimo di punti segnati in una gara per i bianco-neri è di 98, realizzati nell’ultima gara della regular season contro il Promitheas Patras ma solo dopo un’overtime (98-91, PalaDozza 6 Febbraio 2019).
Sempre contro i greci le V Nere hanno realizzato il massimo di punti segnati (95) senza tempi supplementari: 85-95 il punteggio sul parquet del Promitheas (21 Novembre 2018).

La compagine di coach Pino Sacripanti ha subito 1099 punti, di cui 176 dal Promitheas Patras, squadra che ha segnato più punti complessivi alla Virtus.

La Virtus Bologna è 3° per efficienza (97.9 a partita), 15° per rimbalzi arpionati (35.7 a partita) e 30° per assist smazzati (30).

I leader statistici della Virtus Bologna

TOP SCORERS

Kevin Punter è il migliore marcatore della Virtus Bologna. Nella regular season della BCL, la guardia nativa di New York ha realizzato 230 punti complessivi con una media 16.4 punti a partita in 26.4 minuti di media sul parquet (14 gare disputate). Seguono poi Tony Taylor con 162 punti (11.6 ppg) e Amath M’Baye con 161 punti (11.5 ppg).
Punter è il 5° miglior cannoniere della Basketball Champions League.

TOP REBOUNDERS

Brian Qvale è il miglior rimbalzista dei bianco-neri nella regular season. Il capitano ha arpionato 64 rimbalzi totali (5.3 rpg) in 12 gare giocate con 19.6 minuti di impiego da parte di Sacripanti. Seguono Dejan Kravic con 61 rimbalzi (4.7 rpg) e Amath M’Baye con 54 (3.9 rpg).
Qvale è il 37° rimbalzista della competizione.

ASSIST-MAN

Tony Taylor è il miglior assist-man delle V Nere in Europa. Il playmaker ha distribuito 59 assist totali (4.2 apg) in 14 gare giocate con 27.3 minuti di media con le scarpe allacciate. Seguono Pietro Aradori con 25 assist (1.8 apg) e Kevin Punter con 22 (1.6 apg).
Taylor è il 25° assist-man della Basketball Champions League.

Dejan Kravic è il miglior stoppatore della Virtus con 15 stoppate messe a referto (1.2 bpg) mentre Kelvin Martin il miglior recupera palloni con 18 recuperate in solo 9 gare (2.0 spg).

Foto: Basketball Champions League, Giulia Pesino e Arianna Totaro
Grafiche: Andrea Romano

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds