BCL,Arriva Nanterre: le parole di coach Sasha Djordjevic

Le dichiarazioni in sala stampa di coach Sasha Djordjevic alla vigilia di Segafredo Virtus Bologna-Nanterre 92, gara di ritorno dei quarti di finale della Basketball Champions League.

Le parole in sala stampa di coach Sasha Djordjevic alla viglia della gara di ritorno dei quarti di finale della Basketball Champions League tra Segafredo Virtus Bologna e Nanterre 92:

“Una partita molto particolare per noi, una partita eliminatoria bella e che ci potrà dare tante cose. Non ho dubbi che i ragazzi lo capiranno e useranno tutte le forze per superare il turno. Mi dispiace per qualche acciacco fisico che negli ultimi 10 giorni non ci ha fatto lavorare con continuità. La fisicità e l’intensità difensiva può darci tanto ma dobbiamo lavorare tanto. Kelvin Martin è un giocatore di importanza fondamentale per le partite e per il lavoro quotidiano”

“Sono sicuro che avremmo l’appoggio assoluto dei tifosi e penso che i ragazzi non vedono l’ora di entrare in campo e sentire queste emozioni. Le emozioni potranno essere anche un nemico ma dovremmo giocare con la testa libera”

“In questa gara di ritorno dovremmo migliorare il controllo dei rimbalzi offensivi che creano possessi offensivi in più rispetto a noi. In Francia siamo stati bravi a difendere da fuori l’arco negando loro la soluzione da 3 in cui sono molto bravi”

“Sono contrario ad accelerare il rientro e il recupero di un giocatore. Io ascolto molto i dottori però ascolto anche i giocatori. Sono loro che decidono alla fine e rispetto molto il loro corpo e la loro professionalità. Ieri ha fatto un allenamento di recupero come tutti gli altri dopo Sassari. Per Martin quindi valuteremo oggi e domani dopo gli ultimi allenamenti”

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds