EuroLega, Jordi Bertomeu: Virtus? O vince l’EuroCup o serve un impianto

Il CEO dell’EuroLeague Basketball Jordi Bertomeu sulle possibilità di un ritorno nella competizione della Virtus Bologna.

Le parole di Jordi Bertomeu, CEO dell’EuroLeague Basketball sulla riforma della competizione e sulla possibilità di rivedere la Virtus Bologna:

Sulla riforma:

Il primo passo per andare sul modello da 16 squadre con licenze a lungo termine, ci permette di fare una valutazione diversa. Puntando non sui campionati ma sui club, visto che i proprietari sono i club. Noi abbiamo l’illusione, che non è tanto un’illusione, di avere una squadra nel Regno Unito. Più club come Valencia e Virtus Bologna. Valuteremo queste realtà per una licenza a lungo termine. Questa è stata la strada percorsa da Olimpia Milano anni fa. Dopo un test di due anni, capimmo che la decisione era giusta

Sul ritorno della Virtus in EuroLega:

La prima possibilità è vincere l’EuroCup. Sulla licenza a lungo termine è un discorso diverso. Dipende da un miglioramento delle infrastrutture del club, progetto che hanno già iniziato, ma entro due o tre anni è difficile arrivare a questo. Come Valencia, ha aspirazione, stabilità e blasone per puntare a questo. Ma serve un impianto per un business sostenibile

Fonte: Sportando

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds