Game Preview, 15° Giornata Serie A: Segafredo Virtus Bologna-Pompea Fortitudo Bologna

Il Game Preview di Segafredo Virtus Bologna-Pompea Fortitudo Bologna, gara valida per la 15° giornata della LBA 2019/20.
Qui il focus sulle 2 squadre, gli starting five, gli arbitri, le dirette tv/streaming, le statistiche e le curiosità sul match.

Il Christmas Day mette in scena la partita più attesa dell’anno a Basket City e non solo. Alla Virtus Segafredo Arena si gioca il derby numero 104 tra Virtus Bologna e Fortitudo Bologna.
Sono 103 i precedenti totali tra le due compagini con le V Nere avanti nel bilancio con 58 vittorie contro le 45 dei bianco-blu. La Virtus ha vinto 31 dei 53 match giocati in casa contro la Fortitudo mentre l’ultimo derby si è giocato in Serie A2 con la vittoria della Effe nell’Aprile 2017
Palla a due mercoledì sera alle ore 20:30 con diretta tv su EuroSport 2 e diretta streaming su EuroSport Player.

Segafredo Virtus Bologna – 1° in classifica (22 punti, 11-2)
La Virtus arriva al derby da capolista della Serie A ma dalla sconfitta del PalaSerradimigni contro il Banco di Sardegna Sassari (91-77) che ha di fatto riaperto il campionato (solo due punti di vantaggio sulle seconde: Sassari e Milano). Messa alle spalle la seconda sconfitta in Serie A ora i bianco-neri sono pronti a giocare il derby tra le mura amiche della Virtus Segafredo Arena fin’ora mia violata così come il PalaDozza. La compagine di coach Sasha Djordjevic è caduta sempre in trasferta (Cremona e Sassari) e solo in questo mese di Dicembre per quanto riguarda il campionato.
Le V Nere con il dubbio Frank Gaines, infortunatosi nell’ultima trasferta, ma con la certezza del rientro di Vince Hunter dopo il turnover con Delia al PalaSerradimigni.

Pompea Fortitudo Bologna – 6° in classifica (16 punti, 8-5)
La Fortitudo è ritornata in Serie A a distanza di 10 dall’ultima volta. La compagine di coach Antimo Martino ha confermato gran parte del blocco che ha conquistato la promozione la scorsa stagione e ha puntato forte sull’ex capitano della Virtus Bologna Pietro Aradori.
Sin’ora la Effe ha conquistato 8 vittorie in campionato e 4 di queste sono arrivate nell’ultime 5 contro Milano, Cantù, Trento e Brindisi mentre la sconfitta è arrivata sul campo della Dinamo Sassari, così come la Virtus.
Nell’ultimo turno i bianco-blu hanno avuto la meglio sull’Happy Casa Brindisi per 78-72 con una prova maiuscola di Henry Sims: 17 punti, 17 rimbalzi, 7 stoppate e 5 assist messi a referto al PalaDozza.
Per coach Martino dubbio Ed Daniel fermo contro Brindisi per una forte tonsillite.
ROSTER:
Segafredo Virtus Bologna: 0 Gaines, 1 Deri, 6 Pajola, 8 Baldi Rossi, 9 Markovic, 11 Ricci, 12 Peterson, 16 Delia, 25 Cournooh, 32 Hunter, 34 Weems, 35 Nikolic, 44 Teodosic, 45 Gamble. Coach Sasha Djordjevic.

Pompea Fortitudo Bologna: 3 Robertson, 4 Aradori, 5 Cinciarini, 6 Mancinelli, 8 Franco, 9 Dellosto, 10 Leunen, 12 Buscaroli, 14 Sims, 21 Fantinelli, 22 Daniel, 24 Stipcevic. Coach Antimo Martino
PROBABILI QUINTETTI:
Segafredo Virtus Bologna: Markovic, Cournooh, Weems, Ricci, Gamble.
Pompea Fortitudo Bologna: Fantinelli, Robertson, Aradori, Leunen, Sims.
ARBITRI
Carmelo PATERNICO’, Roberto BEGNIS, Christian BORGO.
STATISTICHE & CURIOSITÀ

– Derby di Bologna numero 104 con le due società in Serie A, fino ad ora 58 vittorie per la Virtus e 45 per la Fortitudo
– Il bilancio delle vittorie nelle gare giocate in casa dalla Virtus dice 31 vittorie a 22 per i padroni di casa
– L’ultimo derby bolognese in Serie A si è giocato nel Marzo del 2009, mentre il primo ha data 18/12/1966 ed è la prima volta che viene giocato il giorno di Natale.
– E’ la sesta partita nella storia della LBA che si gioca il giorno di Natale, la terza per la Virtus Bologna (2018 vs Reggio Emilia, 2008 vs Ferrara)
– Due finali scudetto playoff tra Virtus e Fortitudo, una nella stagione 97/98 (Virtus 3-2) e nel 2000/01 (Virtus 3-0), nella stagione 998/99 hanno anche giocato una finale di Supercoppa.
– Djordjevic non ha mai perso da allenatore contro la Fortitudo, 3 precedenti e 3 vittorie quando era sulla panchina di Milano.
– Il coach della Virtus ha giocato 6 derby quando vestiva la maglia della Fortitudo nelle stagioni 1994/95 e 1995/96 segnando una media di 21.6 punti a partita.
– Milos Teodosic miglior marcatore della Virtus con 15.6 ppg (19° in Serie A), Pietro Aradori quello della Fortitudo con 15.8 ppg (6° in Serie A).
– Vince Hunter 25° rimbalzista della Serie A con 5.8 palloni arpionati di media, Maarten Leunen 21° con 6.5 rimbalzi catturati di media a partita.
– Stefan Markovic 2° assist-man del campionato con 5.8 palloni smazzati a partita, Matteo Fantinelli 22° con 3.2 assist di media a partita.
– Virtus 1° attacco della Serie A (83.3 punti di media), Fortitudo 8° (78.5 punti di media).
– Virtus 2° e Fortitudo 16° per rimbalzi catturati a partita: 41.8 di media per i bianco-neri e 35.9 per i bianco-blu.
– Virtus 1° per assist a partita (20.5 apg ), Fortitudo 6° (15.0 apg).
– Virtus 7° miglior difesa del campionato con 76.0 punti concessi a partita, Fortitudo 9° peggior difesa del campionato con 77.8 punti subiti di media.
– Virtus 8° per rimbalzi concessi agli avversari (38.7), Fortitudo 11° (38.1).
– In casa la Virtus segna 84.7 punti di media, la Fortitudo in trasferta produce 73.7 punti di media.

– Ex: Aradori (Fortitudo)
DIRETTA TV/STREAMING/RADIO
– EuroSport 2 (Canale 210 di Sky)
– EuroSport Player (streaming)
– Radio Bologna Uno (FM 89.800)
SOCIAL
Seguici su Facebook: Vu Nere Bologna, clicca qui
Ricevi le news sul telefonino, clicca qui per entrare nel canale Telegram

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds