On This Day | 16 Settembre 1995: la prima Supercoppa Italiana della Virtus Bologna

Il 16 Settembre 1995 la Virtus Bologna conquistava la prima (e unica) Supercoppa Italiana.

La prima edizione del torneo, denominato Trofeo Nutella, si giocò al PalaMalaguti di Bologna tra Buckler Bologna e Benetton Treviso, rispettivamente campione d’Italia in carica e detentrice della Coppa Italia 1994.

Le V Nere si aggiudicano il match (a gara unica) con il risultato di 90-72 dopo aver chiuso il primo tempo avanti di 55-31. Il lungo Orlando Wooldrige, ex della gara, viene eletto MVP della Supercoppa Italiana dopo aver messo a referto 26 punti e 6 rimbalzi in 30 minuti sul parquet chiudendo con 28 di valutazione finale.

Per la Virtus Bologna anche 15 punti, 7 rimbalzi e 3 assist di Komazec e 14 punti e 8 rimbalzi di di Morandotti.

Dopo questo successo i bianconeri hanno partecipato ad altre 8 edizioni della Supercoppa Italiana perdendo 7 finali e 1 semifinale.

ANNOGARAAVVERSARIAPUNTEGGIOVINCITRICE
1995FinaleBenetton Treviso90-72Virtus Bologna
1997FinaleBenetton Treviso78-58Benetton Treviso
1998FinaleFortitudo Bologna66-59Fortitudo Bologna
1999FinaleVarese Roosters68-61Pall.Varese
2000FinaleAdr Roma82-78Virtus Roma
2001SemifinaleBenetton Treviso100-95Benetton Treviso
2002FinaleBenetton Treviso100-72Benetton Treviso
2009FinaleMontepaschi Siena87-65Mens Sana Siena
2010FinaleMontepaschi Siena82-64Mens Sana Siena

Le V Nere hanno incrociato nel loro cammino 4 volte la Benetton Treviso, con un bilancio di 3-1 a favore dei veneti, 2 volte la Mens Sana Siena (0-2) e 1 volta Fortitudo, Virtus Roma e Pallacanestro Varese.

L’edizione del 2000 fu la prima a essere disputata con una fase a gironi e Final Four mentre sino al 1999 si giocava con gara secca tra vincitrice dello scudetto e vincitrice della Coppa Italia. Nel 2001 fu introdotta solo la formula della Final Four mentre nel 2009 e 2010 si è ritornati a giocare con una finale unica.