Pagelle: Oriora Pistoia-Segafredo Virtus Bologna

Oriora Pistoia-Segafredo Virtus Bologna: le pagelle ai giocatori bianco-neri a cura di “Vu Nere Bologna”

Le pagelle ai giocatori della Segafredo Virtus Bologna a cura di “Vu Nere Bologna”

Pietro Aradori 7,5:  16 punti tutti nel primo tempo e fondamentali per indirizzare la gara a favore della Virtus. Nei primi 20 minuti è letale da fuori l’arco (4 su 7 a fine gara) mentre nella ripresa tira il fiato e prende poche iniziative anche perchè il vantaggio è rassicurante. Chiude anche 5 rimbalzi, 2 assist, 1 recuperata e 18 di valutazione.

Tony Taylor 7: un giocatore troppo importante per le V Nere. Il play bianco-nero sforna una gara da 9 punti, 5 rimbalzi, 4 assist e 1 recuperata dimostrando di essere un giocatore totale anche con le polveri bagnate (2 su 8 dal campo) e fondamentale per il gioco della Virtus

Kevin Punter 7: Inizia malino per poi rubare la scena sempre nei finali di frazione quando si prende le conclusioni decisive. 15 punti con 3 su 5 da 2 e 2 su 7 da 3 ma incisivo nei momenti chiave. 

Brian Qvale 6,5: Il capitano si rende protagonista ad inizio gara quando fa la voce grossa in entrambe le metà campo. Gioca una gara senza soffrire più di tanto i lunghi di Pistoia e il suo scout personale a fine gara recita 14 punti e 6 rimbalzi.

Dejan Kravic 6,5: 3 infrazioni di passi convertite quindi in 3 perse macchiano leggermente la sua prestazione. Il lungo mette a referto 6 punti e 10 rimbalzi ma soprattutto con lui in campo la Virtus aumenta il suo vantaggio (18 di plus minus per il serbo).

David Cournooh 6,5: Contro la sua ex squadra stabilisce il suo season-high in punti (8) ma l’esterno di Villafranca gioca anche una partita solida e concreta in attacco e in difesa.

Amath M’Baye 6,5: Arrivava al match reduce da un’influenza intestinale e ad inizio gara il francese non è brillantissimo. Però il giocatore nativo di Bordeaux mette la sua firma sulla partita con 11 punti e 4 rimbalzi e soprattutto chiude la pratica Pistoia con la tripla che spegne la rimonta dell’Oriora. (3 su 4 dai 6,75 per lui).

Filippo Baldi Rossi 6: tira giù 7 rimbalzi, il massimo in stagione, ma in attacco ancora non riesce ad essere preciso: 2 punti con 1 su 5 dal campo.

Alessandro Pajola 6: 14 minuti sul parquet per il giovane talento in cui smazza 3 assist per i propri compagni. Svolge il suo compito anche se Pistoia si accende con lui in campo.


Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds