Pagelle: Segafredo Virtus Bologna-Pompea Fortitudo Bologna

Segafredo Virtus Bologna-Pompea Fortitudo Bologna: le pagelle ai giocatori bianco-neri.

Foto: Virtus.it

Le pagelle ai giocatori della Segafredo Virtus Bologna a cura di “Vu Nere Bologna”

Kyle Weems 9: vince il derby dominando, stravince la sfida con Pietro Aradori. L’ala americana non sbaglia praticamente nulla, segna 32 punti tirando con l’81.2% dal campo (13/16) e il 100% dalla lunetta (2/2). Miglior prova stagionale e MVP a mani basse. SCARICA IL WALLPAPER DI KYLE WEEMS

Vince Hunter 8,5: A Sassari si era sentita la sua mancanza. Tanta energia, 6 palle recuperate convertite in contropiedi e schiacciate. Chiude con 15 punti, 4 rimbalzi e 22 di valutazione.

Stefan Markovic 8,5: è lui a ispirare la Virtus Bologna nel primo tempo dando il ritmo alla squadra e distribuendo cioccolatini (7 assist all’intervallo). Sfiora la doppia-doppia chiudendo con 7 puni e 10 assist a cui aggiunge anche 3 rimbalzi e 2 recuperate per una valutazione finale di 14.

Milos Teodosic 8: altri 10 assist messi in cascina con cui fa contenti proprio tutti. Meno preciso al tiro (2/9 dal campo) ma quando sei il cervello della squadra puoi anche non segnare. SCARICA IL WALLPAER DI MILOS TEODOSIC

Julian Gamble 7: 10 punti, 5 rimbalzi e 1 stoppata 19 minuti sul parquet con i quali riscatta la brutta prova di Sassari e non fa comunque esplodere Sims.

Giampaolo Ricci 7: Come Gamble riscatta la prova opaca del PalaSerradimigni giocando un gran derby condito da 8 punti e 5 rimbalzi.

Filippo Baldi Rossi 7: 15 minuti di grande intensità, difende forte su tutti senza mai andare in difficoltà. Mette la ciliegina con la recuperata e la schiacciata.

David Cournooh 7: Chiamato in causa porta il suo importante mattoncino per la vittoria. Mastino in difesa e ormai si è sbloccato anche in attacco.

Alessandro Pajola 7: Primo derby in Serie A ma che personalità, fa delle giocate che se si fossero concretizzate avrebbero fatto cadere la Virtus Segafredo Arena.

Frank Gaines 6,5: 5 punti con 2/8 dal campo, non al top della condizione e in alcune circostanze anche sfortunato con il ferro che sputa fuori il pallone.

Stefan Nikolic 6: Entra e debutta nel derby trovando anche la bimane del primo +32.

Lorenzo Deri 6: c’è gloria anche per il giovane esterno che però non trova la retina per un soffio.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds