Player Focus: Giampaolo Ricci

Il Player Focus su Giampaolo Ricci a cura di “Vu Nere Bologna”. La scheda e la carriera della nuova ala della Segafredo Virtus Bologna.

LA SCHEDA:
Nome e Cognome: Giampaolo Ricci
Nato il: 27/09/1991 (Roma, Italia)
Ruolo: Ala
Numero Maglia: #
Altezza: 201 cm
Peso: 103 Kg
Squadra Precedente: Vanoli Cremona (Serie A, Italia)

LA CARRIERA:

Giampaolo Ricci nasce il 27 Settembre 1991 a Roma.

Muove i primi passi nell’Audax Basket Chieti e successivamente nella Pallacanestro Chieti prima di entrare a far parte delle Giovanili della Stella Azzurra di Roma. Qui nel 2008/09 partecipa contemporaneamente anche al Campionato Regionale della Serie C mentre nel 2009/10 fa il suo esordio nella Serie B dilettanti producendo 8.0 punti e 4.7 rimbalzi di media in 30 gare.

Nella stagione 2010/11, terminati gli anni delle giovanili, gioca ancora per la Stella Azzurra nella Serie B viaggiando con 12 punti e 8.1 rimbalzi di media in 28 partite giocate raggiungendo la salvezza nel primo turno playout.

Dall’estate del 2011 si lega all’Unione Cestistica Casalpusterlengo nella Divisone Nazionale A per le successive 4 stagioni. Nel frattempo a Luglio partecipa al raduno pre-Europei con la Nazionale Under 20 allenata da coach Pino Sacripanti.
Al suo primo anno (2011/12) produce 7.2 punti, 7.1 rimbalzi e 0.7 assist di media in 36 match mentre nella stagione 2012/13 9.9 punti, 8.3 rimbalzi e 0.6 assist di media.
Nella stagione 2013/14 gioca nella DNA Silver e qui viaggia con 10.7 punti, 5.6 rimbalzi e 0.5 assist di media vincendo l’Oscar GIBA come giocatore più migliorato della DNA Silver.
Nella stagione 2014/15 esordisce nella Serie A2 Gold e in 29 gare giocate realizza 10.4 punti, 5.3 rimbalzi e 0.7 assist di media.

Dopo 4 stagioni in Emilia Romagna nella stagione 2015/16 firma con la Scaligera Verona in A2. Qui Ricci in regular season viaggia con 6.1 punti (46% da 2, 31% da 3 e 56% ai liberi), 3.9 rimbalzi e 0.5 assist di media in 17 minuti sul parquet. Con la Tezenis disputa anche 3 gare di playoff con 4.6 punti e 3.7 rimbalzi di media. Con la maglia giallo-blu vince lo Scaligero D’Oro, premio dedicato al giocatore più votato dai tifosi.

Nella stagione 2016/17 si trasferisce al Derthona Basket sempre in A2. Con la maglia dell’Orsi Tortona produce 10.5 punti (54% da 2, 29% da 3 e 65% dalla lunetta), 3.9 rimbalzi e 1.8 assist di media in regular season con 25.2 minuti di media raggiungendo ancora i playoff. Il Derthona supera nel primo turno Mantova (3-2 la serie) mentre nei quarti viene eliminata dall’Alma Trieste (3-1 la serie). Ricci in 9 gare di post-season viaggia con 6.3 punti, 6.2 rimbalzi e 1.3 assist di media.
Intanto nel Maggio del 2017 inizia a far parte della Nazionale Italiana 3×3 maschile mentre in estate vince Campionato Europeo dell’Università con il CUS Bologna, traguardo mai raggiunto da nessuna Università Italiana.

Il 4 Luglio 2017 firma un contratto biennale con la Vanoli Cremona raggiungendo così la Serie A.
Nella sua prima stagione nel massimo campionato (2017/18) viaggia con 4.7 punti (44.1% da 2, 27.6% da 3 e 66.7% dalla lunetta), 3 rimbalzi e 0.6 assist di media in 29 match giocati con 12.4 minuti sul parquet. Cremona chiude all’8° posto in classifica ma viene eliminata dall’Umana Reyer Venezia con un secco 3-0 nei quarti. Ricci nei playoff, con 8.0 minuti di media d’impiego, realizza 3 punti e 2.7 rimbalzi di media.

Nel Luglio 2018 coach Meo Sacchetti lo inserisce nella lista FIBA delle qualificazioni ai Mondiali 2019 mentre in estate disputa le qualificazioni FIBA Europe Cup con la Nazionale 3X3 e gioca con la Nazionale Sperimentale dove viene eletto capitano.

Foto: Giulia Pesino

Nella stagione 2018/19 la Vanoli Cremona è una delle protagoniste del campionato. Il club a Febbraio vince la Coppa Italia (prima della sua storia) mentre a Maggio chiude il campionato con 2° posto (miglior piazzamento di sempre) raggiungendo per il secondo anno i playoff.
In 29 gare di regular season Ricci produce 10 punti (55.2% da 2, 28.2% da 3 e 66.1% dalla lunetta), 4.6 rimbalzi e 0.8 assist di media in 18.2 minuti con le scarpe allacciate.
Nel frattempo il 29 Novembre 2018 fa il suo esordio in Nazionale maggiore nel successo degli azzurri sulla Lituania per 70-65 nelle qualificazioni ai Mondiali a Brescia.
Nei playoff la Vanoli incontra la neo promossa Alma Trieste e con il 3-1 nella serie raggiunge le semifinali dove però perde ancora contro l’Umana Reyer Venezia (3-2). Per Cremona però arrivano le prime vittorie in post-season alla sua 3° partecipazione (mai un successo nelle 2 precedenti partecipazioni).
Nella post-season l’ala romana viaggia con 7.2 punti (52.4% da 2, 34.2% da 3 e 100% dalla lunetta), 3.6 rimbalzi e 0.7 assist di media.
Chiude la stagione 2018/19 quindi con 38 gare giocate e con una media di 9.4 punti (54.7% da 2, 29.4% da 3 e 68.3% dalla lunetta), 4.3 rimbalzi e 0.7 assist.

Il 13 Giungno 2019 diventa ufficialmente un giocatore della Segafredo Virtus Bologna firmando un biennale con il club bianco-nero.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds