Serie A, Derthona Tortona-Virtus Bologna: la sala stampa

Le dichiarazioni in sala stampa di coach Marco Ramondino e di coach Sergio Scariolo nel post-partita di Bertram Yachts Derthona Tortona-Segafredo Virtus Bologna 89-81, gara valida per la 14ª giornata della LBA Serie A UnipolSai 2022/23.

BERTRAM YACHTS DERTHONA TORTONA
Coach Marco Ramondino: “Da parte mia un grandissimo ringraziamento al pubblico di stasera: per me e per i giocatori scendere in campo con questo entusiasmo è bellissimo. Voglio ringraziare molto anche il Club che ci permette di avere eccellenti giocatori, la squadra sta facendo un grande sforzo per trovare compattezza e continuità nel corso della stagione”.

Stasera abbiamo avuto un impatto importante contro un avversario che è un punto di riferimento: entrare in partita con determinazione e lucidità, senza consentire loro di calibrarsi contro una formazione di taglia diversa è stato un fattore, così come avere respinto i momenti di grande durezza della Virtus nei tentativi di rientrare a contatto. Oggi abbiamo giocato di squadra, facendo buone scelte e rimanendo lucidi nelle cose diverse che abbiamo fatto in difesa contro un avversario che le richiedeva. Abbiamo avuto un contributo significativo anche dai giocatori usciti dalla panchina, andando sulle seconde e terze opzioni offensive in diverse azioni, con tutti i giocatori impiegati”.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA
Coach Sergio Scariolo: “Intanto partiamo dai complimenti a Tortona per la vittoria assolutamente meritata. È una vittoria meritata, ha un roster molto buono, una struttura eccellente e ha un’ottima organizzazione sia offensiva che difensiva e non facendo le coppe può prepararsi al meglio per queste partite. Veniamo da uno sforzo tremendo e l’impatto è stato duro. La squadra ha inseguito e ha lottato e siamo arrivati quasi a contatto ma forse avevamo speso tutto anche se apprezzo lo sforzo del secondo tempo mentre la difesa del primo penso non sia stata all’altezza. Non è facile e servono grandi forze ed energie”.

“Abass sarà molto importante per noi quando tornerà perché i ragazzi che oggi abbiamo convocato sono ancora molto acerbi per questo livello. Abi ha carattere e determinazione pazzeschi e di un livello superiore per questo sono fiducioso che fra un paio di settimane comincerà ad allenarsi e farà il possibile per farsi trovare pronto. Ho fiducia toccando ferro che arriverà a darci una mano”.

“Tortona ha cominciato subito con grande precisione e chiarezza di idee mentre noi non abbiamo avuto lo stesso impatto di due giorni fa al di là di quello che fa l’avversario. Abbiamo il desiderio di fare bene ma lo sforzo necessario fuori casa contro una squadra come questa è davvero grande e bisogna essere pronti e sapere che ogni partita è una montagna da scalare.” 

You may also like...

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds