Ufficiale: Kelvin Martin firma per l’Happy Casa Brindisi

Kelvin Martin dopo una stagione con la Segafredo Virtus Bologna rimane in Italia firmando per l’Happy Casa Brindisi.

L’Happy Casa Brindisi annuncia la firma di Kelvin Martin.

L’ala di Adel, dopo la stagione vissuta con la Segafredo Virtus Bologna chiusa con 6.6 punti, 3.8 rimbalzi e 1.0 assist di media in Serie A e con 5.9 punti, 4.2 rimbalzi e 1.5 assist di media nella Basketball Champions League, giocherà quindi con il club pugliese in quella che sarà la sua terza esperienza consecutiva in Italia dopo l’arrivo alla Vanoli Cremona nella stagione 2017/2018.

Kelvin Martin con la Virtus Bologna ha inoltre vinto la Basketball Champions League, competizione che rigiocherà anche con la canotta dell’Happy Casa Brindisi.

Nella passata stagione l’ala americana aveva firmato un biennale con il club bianco-nero che però ha deciso di uscire dal contratto con il giocatore

Questo il comunicato ufficiale della società pugliese:

Happy Casa Brindisi comunica di aver acquisito le prestazioni di Kelvin Martin, ala statunitense di 196 cm per 95 kg, neo vincitore dell’ultima edizione FIBA Basketball Champions League 2018/19 con la Segafredo Virtus Bologna.

Kelvin Tyrone Martin, nato in Germania il 10/09/1989 e cresciuto in Georgia, ha mosso i primi passi alla Cook County High School prima di frequentare dal 2008 al 2012 la Charleston Southern University. Nel quadriennio con i Buccaneers si è laureato due volte (2011-2012) ‘Defensive Player of the Year’ della Big South Conference, trascinando i suoi compagni fino alla semifinale della Conference nell’anno da senior a 15.4 punti e 9.1 rimbalzi di media.

La sua carriera professionistica in Europa comincia dall’Olanda per due stagioni al Matrixx Magixx di Wijchen per poi approdare in Germania al MLP Academics Heidelberg dove diviene il leader dei recuperi (2.2 di media) in ProA.

Nell’estate del 2015 ecco il primo contatto con l’Italia: Agrigento in LegaDue per una stagione di alto livello da 17 punti di media con 6.3 rimbalzi e 2.2 recuperi, confermandosi ‘man of steal’ per palloni recuperati. Tornato in Germania la stagione successiva nella massima serie a Ludwigsburg, approda alle semifinali playoff prendendo parte anche alla FIBA Champions League spingendosi fino ai quarti di finale.

Il 2017-18 è l’anno del suo ritorno in Italia, con la Vanoli Cremona di coach Sacchetti, in cui si ritaglia uno spazio da assoluto protagonista: 13.2 punti e 5.4 rimbalzi in 28 minuti di media a incontro conquistando l’accesso ai playoff scudetto. Da ricordare la super prestazione sciorinata al PalaPentassuglia in occasione della vittoria esterna della Vanoli nell’aprile 2018: 27 punti con 11/13 al tiro, 2 rimbalzi, 2 recuperi e 2 assist in 25 minuti in campo per una valutazione complessiva pari a 29.

Nell’ultima stagione Kelvin ha vestito la gloriosa canotta delle Vnere, conquistando il tetto d’Europa con la Virtus Bologna vincitrice della FIBA Champions League. Allenato dapprima da coach Sacripanti e successivamente da coach Djordjevic, Martin ha collezionato 19 presente in Serie A, 14 in Europa e 2 alle Final Eight di Coppa Italia a Firenze fermandosi in semifinale contro Cremona.

Il commento del Direttore Sportivo Simone Giofrè: “Benvenuto a Kelvin, giocatore ormai esperto del nostro campionato. L’avevamo seguito anche lo scorso anno e finalmente ora l’opportunità di averlo con noi si è concretizzata. Ci aspettiamo sicuramente grande energia da lui e quel rendimento per il quale ha saputo già esprimersi nelle sue ultime esperienze italiane”.

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds