Virtus Bologna: il punto sul mercato #3

Tutti i movimenti di mercato, i rumors e le indiscrezioni sul mercato della Segafredo Virtus Bologna delle ultime settimane. Ecco tutti gli aggiornamenti.

Terzo appuntamento con le ultime notizie di mercato riguardanti la Segafredo Virtus Bologna per la stagione 2020/21. Ecco tutti i movimenti, i  rumors e le indiscrezioni delle ultime settimane.

ARRIVI
La Virtus Bologna sblocca il proprio mercato firmando il lungo Amar Alibegovic. Il bosniaco classe 1995, con cittadinanza italiana, arriva dalla Virtus Roma dove giocava dalla stagione 2018/19. Con i capitolini ha conquistato una promozione in Serie A e nella stagione 2019/20 ha prodotto 10.5 punti, 7.2 rimbalzi e 1.4 assist di media.

Alibegovic ha firmato un contratto da 2+1 con le V Nere e ha preferito il progetto tecnico del club bianconero all’offerta dell’Olimpia Milano che offriva un triennale anche a cifre più alte.

RUMORS
La scorsa settimana la firma di Awudu Abass (14.1 ppg, 4.4 rpg e 1.3 apg in questa stagione in Serie A) sembrava ad un passo ma le richieste ancora altre del giocatore e la non partecipazione (al momento) della Virtus in EuroLega ha rallentato le operazioni. Sono giorni decisivi per l’ala della Germani Basket Brescia che nelle prossime ore dovrà sciogliere le riserve. Morabanc Andorra e UNICS Kazan sono alla finestra ma i bianconeri sembrano comunque in vantaggio sulle concorrenti  per la corsa all’ex Cantù e Milano.

Iniziano a circolare anche i primi nomi per il ruolo di guardia straniera. Secondo gli ultimi rumors le V Nere sarebbero in pressing su Corey Walden del Partizan Belgrado (9.8 ppg, 3.5 rpg e 2.8 apg in EuroCup). L’esterno classe 1992 ha però ancora un anno di contratto con la squadra allenata da coach Andrea Trincheri e inoltre secondo i media serbi il giocatore non vorrebbe lasciare il Partizan.

Offerto alla Virtus la guardia Marcus Denmon. L’americano classe 1990, ex Brindisi e Panathinaikos, dal 2018 gioca in Cina con il Zhejang Golden Bulls dove in questa stagione ha viaggiato con 28.4 ppg, 5.1 rpg e 6.5 assist. Denmon vorrebbe ritornare a giocare in Europa e in particolare in EuroLega ed EuroCup.

Un altro nome accostato al club bianconero nelle scorse settimane è quello del play\guardia greco Antonios Koniaris dell’Olympiacos (3.4 ppg, 1.4 rpg e 1.4 apg in EL) per allungare le rotazioni sul perimetro. L’esterno classe 1997 potrebbe uscire dal contratto con il club ellenico in mancata di rinegoziazione del suo 1+1 ma al momento non sembra la pista giusta per le V Nere.

Tra le big d’Europa il Real Madrid vorrebbe liberare Klemen Prepelic. Lo sloveno, in prestito alla Joventut Badalona, la scorsa estate era stato accostato alla Virtus Bologna prima delle virata decisiva su Stefan Markovic.

Intanto Andrea Pecchia (7.7 ppg, 4.5 rpg e 1.2 apg) non sembra più un obiettivo della Virtus Bologna (all-in su Abass) e l’ala sembra ormai a un passo dal rinnovo con l’Acqua San Bernardo-Cinelandia Cantù così come si è raffreddata la pista Amedeo Tessitori (8.1 ppg e 4.6 rpg) della De’Longhi Treviso con l’arrivo di Alibegovic. Nessun riscontro invece per Michele Vitali (11.8 ppg, 3.8 rpg e 2.3 apg) in uscita dal Banco di Sardegna Sassari.

Senza EuroLega svanisce anche il nome di Miroslav Raduljica che è stato inoltre smentito da coach Sasha Djordjevic.

CONFERME
Come anticipato nel primo appuntamento della nostra rubrica, la Virtus Bologna al momento ha 10 giocatori sotto contratto ma solo 8 faranno parte del roster della stagione 2020/21. I nomi sono quelli di Milos Teodosic, Stefan Markovic, Kyle Weems, Julian Gamble, Vince Hunter, Filippo Baldi Rossi, Giampaolo Ricci e Alessandro Pajola

Teodosic e Pajola hanno un contratto in scadenza nel 2022 mentre il resto della squadra ha un contratto fino al giugno del 2021.

Capitolo a parte invece per Marcos Delia e Stefan Nikolic: entrambi i giocatori hanno un biennale con il club dell’Arcoveggio ma il primo potrebbe partire definitivamente (contratto con uscita a favore della Virtus) mentre il secondo potrebbe partire in prestito (Cantù al momento interessata al prodotto virtussino) così come i giovani ragazzi del roster di quest’anno. 

La squadra sarà guidata ancora da coach Sasha Djordjevic che ha un contratto in scadenza nel Giugno 2021. Prima del lockdown e dell’emergenza covid-19 si iniziava a parlare di una trattativa per prolungare il suo contratto.

PARTENZE
Frank Gaines e Devyn Marble lasceranno la Virtus Bologna. Il primo aveva firmato un contratto di un anno con il club bianconero mentre il secondo un contratto fino al termine della stagione con opzione di rinnovo ma che le V Nere non eserciteranno. Con la chiusura dell’EuroCup si può considerare chiusa la loro avventura sotto le due torri.


Anche il contratto di David Cournooh è in scadenza il prossimo 30 Giugno ma l’esterno italiano è molto apprezzato in casa Virtus e la sua partenza non è così scontata ma dipenderà molto dal mercato dall’evoluzione del mercato.

ROSTER ATTUALE: 
Frank Gaines (in scadenza)
Lorenzo Deri (giovanili)
Devyn Marble (in scadenza)
Alessandro Pajola (sotto contratto)
Amar Alibegovic (nuovo acquisto)
Filippo Baldi Rossi (sotto contratto)
Stefan Markovic (sotto contratto)
Giampaolo Ricci (sotto contratto)
Marcos Delia (sotto contratto)
David Cournooh (in scadenza)
Vince Hunter (sotto contratto)
Kyle Weems (sotto contratto)
Milos Teodosic (sotto contratto)
Julian Gamble (sotto contratto)

LE ALTRE NOTIZIE DI MERCATO

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds