Virtus Bologna multata per l’abbandono alla Basketball Champions League

Costa cara la decisione alla Virtus Bologna lasciare la Basketball Champions League: la FIBA pronta a multare la società bianconera che però lavora per l’annullamento.

Segafredo Virtus Bologna players celebrate with their trophy after winning the Champions League Final Four final match against Iberostar Tenerife at the Sportpaleis arena in Antwerp, Belgium, Sunday, May 5, 2019. Virtus Bologna won 73-61. (AP Photo/Olivier Matthys)

Con il successo ad Anversa la Segafredo Virtus Bologna si era aggiudicata la matematica qualificazione all’edizione della Basketball Champions League in quanto decentrice del titolo.

In estate la società bianconera ha però deciso di abbandonare la competizione FIBA per partecipare all’EuroCup per avere così la possibilità nei prossimi anni di partecipare all’EuroLega.

Per questo motivo la FIBA ha deciso di sanzionare la Virtus multandola per 250mila euro.

In occasione della FIBA Intercontinental Cup però la dirigenza Virtus e quella FIBA però avrebbero intavolato una trattativa per annullarla anche se la sanzione non è ancora definitiva.

Fonte: il resto del Carlino

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds