Kevin Punter: il Re della Basketball Champions League

La storia, i numeri e i record di Kevin Punter nella Basketball Champions League.

Arrivato a Bologna con il titolo della Basketball Champions League conquistato con l’AEK Atene nel Maggio del 2018, Kevin Punter è riuscito a ripetersi anche in maglia Virtus.

La guardia nativa del Bronx ha letteralmente trascinato le V Nere nelle Final Four di Anversa segnando prima 21 punti in semifinale contro il Brose Bamberg e poi  altri 26 punti nella finalissima contro l’Iberostar Tenerife.

Punter diventa così il primo giocatore della storia della BCL a vincere due titoli, per lo più consecutivi e con 2 maglie diverse. Il numero 0 bianco-nero inoltre è stato eletto MVP delle Finals e inserito nel miglior quintetto della competizione.

Ma Kevin Punter ha macinato record su record nella competizione ed è sempre più il re della BCL. Questi i suoi numeri:

  • 740 punti totali segnati in BCL tra turni di qualificazioni e stagione;
  • 706 punti totali segnati in BCL: miglior marcatore della storia della BCL;
  • 319 punti segnati con la maglia della Virtus in BCL;
  • 295 punti segnati con la maglia del Rosa Radom in BCL;
  • 181 punti totali segnati nei playoff della BCL;
  • 92 punti segnati con la maglia dell’AEK Atene;
  • 79 punti totali segnati nelle Final Four;
  • 42 punti totali segnati nelle finali.
Foto: Basketball Champions League

Punter ha esordito nella Basketball Champions League con la maglia del Rosa Radom, trascinando la squadra polacca nel turno di qualificazione segnando 17 punti nella gara d’andata e altri 17 nella gara di ritorno contro il Telenet Giants Antwerp, sua ex squadra nella stagione precedente e squadra che ha ospitato le F4 del 2019 di BCL.

Il debutto nella regular season è arrivato il 10 Ottobre 2017, quando il Rosa ha ospitato i tedeschi del medi Bayreuth, gara vinta dagli ospiti nonostante i 22 punti messi a referto da Punter.

Chiusa la regular season con i polacchi, con solo 2 vittorie ottenute, l’ultimo posto nel gruppo C ma con 295 punti segnati, Punter poi approda ad Atene dove con l’AEK gioca e vive l’esperienza dei playoff e delle Final Four.

Foto: Basketball Champions League

La prima gara in maglia giallo-nera e nei playoff arriva il 7 Marzo 2018 ma non bastano i 18 punti dell’esterno americano per evitare la sconfitta interna contro il CEZ Nymburk per 88-98.
Nella gara di ritorno in Repubblica Ceca i greci rimontano lo svantaggio e passano il turno dove trovano lo Strasburgo.  L’AEK non sbaglia e conquista le Final Four che la società decide anche di organizzare.
Nel primo weekend di Maggio i giallo-neri trionfano tra le mura amiche dell’O.A.K.A. battendo in semifinale prima l’UCAM Murcia (77-75 e 16 punti per Punter) e poi il Monaco per 100-94 con altri 16 punti di Punter.

Punter chiude l’esperienza in Grecia con 92 punti segnati in BCL. In estate poi passa alla Virtus Bologna e da qui in poi sappiamo tutti come è finito il capitolo in Europa per la guardia e per le V nere.

Lascia un commento