Virtus Bologna: accordo con Stefan Nikolic ma Udine protesta.

La Segafredo Virtus Bologna è a un passo dalla firma dell’ala Stefan Nikolic. Il G.M. dell’APU G.S.A. Udine però protesta contro la parola data dal giocatore.

La Segafredo Virtus Bologna avrebbe trovato l’accordo con l’ala Stefan Nikolic.

Il giocatore serbo ma di formazione italiana (Virtus Roma e Stella Azzurra) ha disputato l’ultimo campionato con l’APU G.S.A. Udine nel girone Est della Serie A2 Old Wild West dove ha prodotto 5.7 punti, 3.3 rimbalzi e 1.1 assist nella regular season e 12.7 punti, 5 rimbalzi e 2.7 assist di media nei playoff.

Il giocatore prima dell’intesa con la Virtus però aveva trovato un accordo per il rinnovo biennale in Friuli scatenando così la protesta del GM di Udine, Davide Micalich: “Sono delusissimo dal ragazzo, che ha fatto una brutta figura con noi, con la città e con tutto il movimento cestistico, perché i patti vanno rispettati. Se avesse trovato un accordo prima con la Virtus, non avrei nulla da dire, perché ognuno ha diritto a inseguire i propri sogni e i propri obiettivi. Però nel momento in cui ti metti d’accordo con qualcuno, gli stringi la mano e poi fai dietrofront. Nikolic non ha mantenuto la parola, questo gesto macchia la sua carriera”. (fonte: Il Messaggero Veneto)

Lascia un commento