12° Giornata BCL: Segafredo Virtus Bologna-Besiktas Sompo Japan: 70-71

La Segafredo Virtus Bologna va vicino all’impresa ma Punter esita sulla tripla finale. Il Besiktas Sompo Japan espugna il PalaDozza per 70-71

Il Besiktas Sompo Japan passa al PalaDozza e batte la Segafredo Virtus Bologna per 70-71 nella dodicesima giornata della Basketball Champions League.

Le V Nere iniziano nel peggior modo la propria gara mentre i turchi trovano la via del canestro con Rich e Gibson. I bianco-neri di casa nel secondo quarto segnano solo 6 punti contro i 20 degli ospiti a fine primo tempo le lughezze da recuperare sono 22: 24-46 all’intervallo (0/13 da fuori l’arco per la Segafredo).

Nel secondo tempo la Virtus entra in campo con un’altra mentalità e inizia ad accorciare le distanze. Nell’ultimo quarto si accende Punter che insieme a Taylor trascina le V Nere sino al -1. Bologna ha inoltre il pallone della vittoria ma Punter esita troppo nel rilasciare la tripla che avrebbe regalato alla Segafredo un’incredibile vittoria. Al PalaDozza finisce 70-71.

Con questa sconfitta la Virtus Bologna rimane comunque in testa al Gruppo D con 21 punti (9-3) e mantiene la differenza canestri a proprio favore. Il Besiktas Sompo Japan invece sale al terzo posto a quota 19 punti dopo la quarta vittoria consecutiva in BCL (7-5).

Dopo 5 vittorie consecutive si interrompe la imbattibilità della Segafredo.

Parziali: 18-26; 24-46 (6-20); 44-60 (20-14); 70-71 (26-11).

Per Bologna: 17+6+3 di Punter, 16+4+6 di Taylor, 13+6 di Qvale, 12+6+4 di Martin e 11 di M’Baye.

Per Besiktas: 18+6 di Rich, 13+5+6 di Pressey e 12+4 di Gibson.

Foto: Basketball Champions League

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds