Countdown | Dolomiti Energia Trentino-Segafredo Virtus Bologna

Le curiosità, le statistiche e i numeri di Dolomiti Energia Trentino-Segafredo Virtus Bologna dopo il match.

Le curiosità, le statistiche e i numeri di Dolomiti Energia Trentino-Segafredo Virtus Bologna dopo il match.

Il countdown ha inizio:

10 i tiri dal campo presi da Tony Taylor ma sono solo 3 quelli andati a segno. 10 da 27 da 2 per la Virtus Bologna.

9 su 21 dalla lunetta per la Segafredo. 9 la differenza a rimbalzo tra le 2 compagini (48 Trento, 39 Bologna) e 9 le palle perse di Trento contro le 16 di Bologna.

8 i falli subiti da Dustin Hogue.

7 i punti dell’ex Filippo Baldi Rossi che eguaglia il suo season-high.

6 su 13 da fuori l’arco per Kevin Punter, miglior marcatore del match con 24 punti.

5 le palle perse da Tony Taylor sulle 16 di squadra totali. 5 le stoppate della Virtus.

4 i successi consecutivi della Dolomiti Energia Trentino che sorpassa Bologna in classifica.

3 i punti di Dejan Kravic con 1 su 3 da 2 e 1 su 3 a cronometro fermo.

2 gli uomini non andati a referto nella casella punti: Pajola e Cappelletti.

1° doppia-doppia in Serie A con la Virtus per Amath M’Baye (11 punti+11 rimbalzi).

0 i successi della Virtus Bologna a Trento

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds