Daniel Hackett ha pagato il buyout per lasciare il CSKA Mosca e firmare con la Virtus Bologna

Daniel Hackett ha pagato 100.000 dollari al CSKA Mosca per liberarsi dal contratto e poter firmare così con la Virtus Bologna.

Daniel Hackett dallo scorso 3 Marzo 2022 è ufficialmente un giocatore della Segafredo Virtus Bologna. L’esterno azzurro si è legato al club bianconero sino a Giugno 2024 e percepirà 2.7 milioni di euro in totale durante la sua avventura con le Vu Nere.

Per arrivare alla corte della società del Presidente Massimo Zanetti però, Hackett ha dovuto liberarsi dal suo contratto con il CSKA Mosca che era in scadenza il prossimo Giugno 2022. A pagare il buyout al club russo però non ci ha pensato la Virtus Bologna ma bensì lo stesso giocatore.

Rumors, Virtus Bologna: Toko Shengelia a un passo

L’ex Siena e Milano ha infatti versato nelle casse del CSKA la somma di 100.000 dollari per uscire dal contratto e poter firmare così con la Virtus Bologna sino al 2024. 

Daniel Hackett sarà presentato ufficialmente domenica 6 Marzo alle 18:30 prima della gara contro la GeVi Napoli. L’azzurro però non sarà del match perchè non è ancora stato tesserato dalle Vu Nere in Lega Basket.

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds