Final Eight, Game Preview: Vanoli Cremona-Segafredo Virtus Bologna

Il Game Preview di Vanoli Cremona-Segafredo Virtus Bologna, semifinale delle Final Eight di Coppa Italia. Qui il focus sulle 2 squadre, gli starting five, gli arbitri, le dirette tv/streaming, le statistiche e le curiosità sul match.

Entrano nel vivo le Final Eight di Coppa Italia. Nella prima giornata, giocata giovedì 14 Febbraio, sono uscite le prime due semifinaliste del torneo.

Sarà la sfida tra la Vanoli Cremona e la Segafredo Virtus Bologna ad aprire le danze delle semifinali in programma sabato 16 Febbraio al Mandela Forum di Firenze. Solo una settimana fa le due formazioni si sono incontrate in campionato al PalaRadi con Cremona che ha ottenuto il successo per 87-70.

Nei quarti di finale della Coppa Italia gli uomini di coach Meo Sacchetti hanno avuto la meglio sull’Openjobmetis Varese per 82-73 nel derby tutto lombardo mentre le la compagine di coach Pino Sacripanti ha compiuto l’impresa di battere i campioni d’Italia dell’Olimpia Milano per 86-84.

Palla a 2 sabato pomeriggio alle ore 18:00 con diretta televisiva su Rai Sport + HD ed EuroSport 2 e diretta streaming su EuroSport Player.


PRECEDENTI – Sono 18 i precedenti totali tra le due compagini con la Vanoli avanti nel bilancio per 10 vittorie contro le 8 della Virtus. In questa stagione i lombardi si sono imposti sia nella gara di andata (66-84) che di ritorno (87-70) in campionato.


VANOLI CREMONA

Continua a sorprendere la Vanoli Cremona di coach Meo Sacchetti. La società lombarda conquista la seconda semifinale (consecutiva) della sua storia in Coppa Italia alla 4° apparizione nel torneo.
Nei quarti di finale delle Final Eight la Guerino ha battuto per 82-74 l’Openjobmetis Varese trascinata dai 22 punti, 5 rimbalzi e 3 assist di Andrew Crawford e dai 20 punti, 7 rimbalzi e 2 assist di Wesley Saunders. Ma la Vanoli è un collettivo guidato dal folletto Travis Diener (9 assist e 7 punti) che continua a spiegare basket sul parquet. Mangok Mathiang si conferma uno dei centri più solidi nel pitturato (11 rimbalzi e 5 punti) mentre Peyton Aldridge (11 punti), Vojislav Stojanovic (8 punti punti), Giampaolo Ricci (2 punti e 5 rimbalzi) e Michele Ruzzier (7 punti, 4 rimbalzi e 3 assist) amalgamano al meglio il roster a disposizione del CT della Nazionale. Per il turnover degli stranieri Cremona potrebbe lasciare in tribuna Tre Demps, non a referto sia nei quarti che nella sfida in campionato contro Bologna.

Roster: 1 Saunders, 6 Gazzotti, 7 Diener, 8 Ricci, 9 Demps, 10 Ruzzier, 12 Mathiang, 16 Boccasavia, 22 Crawford, 23 Aldridge, 24 Stojanovic. Coach Meo Sacchetti.


SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA

Entusiasmo alle stelle in casa Virtus. I bianco-neri sono riusciti a ribaltare il pronostico contro l’A|X Armani Exchange Milano. Una gara vicina alla perfezione contro i campioni d’Italia per le V Nere che meritano l’accesso alla semifinale nonostante il finale thriller in cui la Segafredo rischiava di buttare via una gara già vinta.
Bologna dopo l’eliminazione della passata edizione ritorna a giocare una semifinale dopo 9 anni, era il 2010.
La partita contro Milano ha confermato che le sorti della squadra dipendono dalle mani di Tony Taylor (23 punti, 2 rimbalzi e 1 assist). Il playmaker, se concentrato e non gravato di falli sin dall’inizio, è l’arma letale delle V Nere capace anche di innescare e far girare al meglio i propri compagni. Al Mandela Forum contro le scarpette rosse fondamentali anche Amath M’Baye (14 punti e 6 rimbalzi), sempre più in crescita, un ritrovato Pietro Aradori (15 punti), un consistente Yanick Moreira (14 punti e 10 rimbalzi) e un insuperabile David Cournooh (9 punti e 4 rimbalzi). Kevin Punter (2 punti e 5 falli) non è riuscito ad incidere così come non più di tanto anche Kelvin Martin (2 punti). Brian Qvale (5 punti e 3 rimbalzi) schierato quasi a sorpresa ha portato il suo contributo ma contro la Vanoli coach Sacripanti potrebbe affidarsi a Dejan Kravic, lasciato in tribuna nei quarti di finale.

Roster: 0 Punter, 1 Martin, 2 Moreira, 6 Pajola, 7 Taylor, 8 Baldi Rossi, 9 Cappelletti, 11 Kravic, 21 Aradori, 23 Berti, 24 M’Baye, 25 Cournooh, 33 Camara, 41 Qvale. Coach Pino Sacripanti.


STARTING FIVE*
Cremona: Diener, Saunders, Crawford, Aldridge, Mathiang.
Bologna: Taylor, Cournooh, Punter, M’Baye, Moreira.

*probabili quintetti


SALA STAMPA
Clicca qui per le dichiarazioni di coach Pino Sacripanti alla vigilia del match.


CURIOSITÀ
– La Virtus Bologna è alla 11° presenza in Coppa Italia mentre la Vanoli Cremona alla 4°
– La Virtus Bologna detiene, insieme a Treviso, il numero maggiori di conquiste della Coppa, ben 8. L’ultimo successo bianco-nero è datato 23 Febbraio 2002, quando a Forlì la Kinder Bologna si impose per 79-77 sulla Montepaschi Siena.
– Seconda semifinale per la Vanoli Cremona che non ha mai raggiunto la Finale. La Virtus Bologna ritorna in semifinale dopo quella dell’edizione del 2010.
– 11 presenze alle Final Eight per coach Pino Sacripanti, primo in graduatoria, mentre sono 8 quelle di coach Meo Sacchetti.
– Nella passata stagione Sacchetti, alla guida della Vanoli, si impose nei quarti contro la Sidigas Avellino allenata da Sacripanti per 82-89


DIRETTE TV/STREAMING
– Rai Sport + HD (Canale 57 e 58 DGT e Canale 227 di Sky)
– EuroSport 2 (Canale 211 di Sky,)
– EuroSport Player (streaming)

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds