Game Preview, 12° Giornata Serie A: Segafredo Virtus Bologna-Grissin Bon Reggio Emilia

Il Game Preview di Segafredo Virtus Bologna-Grissin Bon Reggio Emilia, gara valida per la 12° giornata della Serie A Poste Mobile. Qui il focus sulle 2 squadre, gli starting five, gli arbitri, le dirette tv/streaming, le statistiche e le curiosità sul match.

Il Christmas Day della Serie A propone il derby emiliano tra Segafredo Virtus Bologna e Grissin Bon Reggio Emilia. Il match dell’Unipol Arena chiuderà gli anticipi della 12° giornata di campionato che vedrà impegnate anche Varese, Cantù, Milano e Brescia nei due derby lombardi. Le V Nere arrivano all’appuntamento dalla sconfitta sul parquet dell’Happy Casa Brindisi mentre i bianco-rossi dal k.o. interno contro l’Alma Trieste.

Sono 46 i precedenti totali tra le 2 compagini con Bologna avanti per 31 vittorie e a 15 mentre a Bologna il bilancio è di 17-5 a favore delle V Nere nei 22 precedenti giocati.
Palla a 2 martedì sera alle 21:00 con diretta tv su EuroSport 2 e diretta streaming su EuroSport Player.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA – 9° in classifica (10 punti, 5V-6S)

Dopo quattro trasferte consecutive le V nere ritornano a giocare in casa, anche se per le feste i bianco-neri si trasferiranno all’Unipol Arena. La compagine bianco-nera è reduce dalla trasferta di Brindisi che ha compromesso la qualificazione per le Final Eight di Coppa Italia. Il derby natalizio assume quindi un valore più importante per la Virtus Bologna che non può più commettere passi falsi per arrivare a Firenze il prossimo Febbraio. A complicare ancor di più il match contro Reggio Emilia però sarà l’assenza di Pietro Aradori (16 ppg, 4.5 rpg e 1.0 apg) che si aggiunge a quella di Kelvin Martin. Rotazioni limitate quindi per coach Pino Sacripanti che dovrà quindi preparare la gara senza due pedine importanti.

Il probabile quintetto della Virtus Bologna potrebbe essere composto da Tony Taylor (11.5 ppg, 3.5 rpg a 5.1 apg), David Cournooh (3.1 ppg, 1.4 rpg e 0.5), Kevin Punter (15.2 ppg, 2.5 rpg e 1.2 apg), Amath M’Baye (9.6 ppg, 4.0 rpg e 1.1 apg) e Brian Qvale (7.4 ppg, 4.3 rpg e 0.4 apg).  Pronti dalla panchina invece Dejan Kravic (11.7 ppg, 6.6 rpg e 0.9 spg), Filippo Baldi Rossi (3.3 ppg, 3.8 rpg e 0.5 apg), Alessandro Pajola (0.9 ppg, 0.9 rpg e 0.9 apg) , Alessandro Cappelletti (3.2 ppg, 1.4 rpg e 0.6 apg) e Matteo Berti.

Queste le parole di coach Pino Sacripanti in vista del match: “Stiamo vivendo una fase difficile, rispetto al brillante inizio di stagione, ma l’impegno e la nostra dedizione non stanno mai venendo meno. Ed è da questa base che dobbiamo ripartire, trovando fiducia ed energie per superare un avversario che al di là delle difficoltà di classifica è certamente valido per esperienza e mentalità. Conosco bene la Pallacanestro Reggiana, per averla affrontata tante volte in questi anni, dunque so benissimo che per vincere questo “derby della via Emilia” dovremo giocare una partita intensa e concreta per tutti i quaranta minuti.”

Roster: 0 Punter, 1 Martin, 6 Pajola, 7 Taylor, 8 Baldi Rossi, 9 Cappelletti, 11 Kravic, 21 Aradori, 23 Berti, 24 M’Baye, 25 Cournooh, 33 Camara, 41 Qvale. Coach: Pino Sacripanti.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA | 16° in classifica (6 punti – 3V-5S)

Momento delicato per la Grissin Bon Reggio Emilia. I bianco-rossi sono ultimi in classifica con un bottino di solo 6 punti dopo 11 giornate di campionato. La rivoluzione estiva al momento non si sta rilevando fortunata con un mercato del parco stranieri praticamente sbagliato. Hanno già salutato Reggio Emilia Ricky Ledo (che era il miglior marcatore del campionato), Spencer Butterfield (dedicatosi ora al settore immobiliare) ed Eric Griffin mentre il centro Chinemelu Elonu è out per infortunio. La società è intervenuta sul mercato firmando giocatori con esperienza di EuroLega come la guardia Kelvin Rivers e il lungo Pablo Aguilar oltre che al centro Benjamin Ortner, veterano del nostro campionato, e il play/guardia Byron Allen uscito recentemente dalla Germani Brescia. La compagine di Devis Cagnardi arriva all’appuntamento dell’Unipol Arena dalla pesante sconfitta interna contro l’Alma Trieste dopo però la vincente trasferta del PalaPentassuglia che aveva riacceso l’entusiasmo nell’ambiente.

Il quintetto della Grissin Bon Reggio Emilia sarà composto dal play Pedro Llompart (5.0 ppg, 2.5 rpg e 4.2 apg), la guardia K.C. Rivers (13.5 ppg, 1.0 rpg e 1.0 apg), l’esterno Leonardo Candi (3.2 ppg, 2.5 rpg e 3.1 apg), l’ala Pedro Aguilar (15 ppg, 9.4 rpg e 1.4 apg) e il centro Riccardo Cervi (9.7 ppg e 4.8 rpg). Completeranno le rotazioni Federico Mussini (6.1 ppg, 1.9 rpg e 1.6 apg), Byron Allen (10 ppg, 2.5 rpg e 2.1 apg), Raphael Gaspardo (5.0 ppg e 2.7 rpg), Niccolò De Vico (6.2 ppg e 1.5 rpg), Benjamin Ortner (4.6 ppg, 2.6 rpg e 1.0 apg) e i giovani Alessandro Vigori e Jacopo Soviero.

Queste le parole di coach Devis Cagnardi a presentazione del match: “Ci siamo ritrovati quest’oggi in palestra per preparare una sfida dal sapore particolare, un derby è una partita diversa dalle altre. Giochiamo contro un club titolato e di grandissima tradizione, che non ha nascosto fin da inizio stagione le sue ambizioni e che ha voluto creare un evento per questo match spostandosi in una location differente da quella abituale. Pur consapevoli della grande forza e profondità dell’organico della Virtus Bologna, vogliamo disputare una gara determinata e solida, cercando di mettere in campo tutte le nostre energie fisiche ed emotive, lottando e soffrendo insieme alla ricerca di un risultato di prestigio che servirebbe per il morale e la classifica”.

Roster: 4 Mussini, 5 Allen, 6 Cipolla, 7 Candi, 8 Rivers, 9 Aguilar, 10 Gaspardo, 11 Vigori, 13 Elonu, 14 Cervi, 16 Ortner, 18 Llompart, 19 De Vico. Coach Devis Cagnardi.

STARTING FIVE*:
Bologna: Taylor, Cournooh, Punter, M’Baye, Qvale. .
Reggio Emilia: Llompart, Rivers, Candi, Aguilar, Cervi.

* probabili quintetti

SALA STAMPA
Leggi le dichiarazioni complete dei 2 coach alla vigilia della gara.

STATISTICHE & CURIOSITA’
– Derby emiliano numero 47 con Bologna in vantaggio per 31 vittorie a 15.
– Bologna ha perso in casa contro Reggio Emilia solo 5 volte su 22 precedenti.
– Aradori alla presenza numero 400 in campionato (out però nella gara)
– Kevin Punter miglior marcatore di Bologna (11° della Lega) con 15.2 punti di media (con l’assenza di Aradori), Byron Allen 61° della Serie A con 10.0 punti di media.
– Dejan Kravic 12° rimbalzista della Serie A con 6.7 palloni arpionati di media.
– Tony  Taylor 3° assist-man del campionato con 5.1 palloni smazzati a partita, Pedro LLompart 8° con 4.2 assist di media a partita.
– Bologna 8° attacco della Serie A (82 punti di media a partita), Reggio Emilia 14° (77.8 punti di media)
– Bologna 12° e Reggio Emilia 16° in Serie A per rimbalzi catturati a partita (34.8 per i bianco-neri e 32.7 per i bianco-rossi)
– Bologna 4° peggior difesa del campionato con 85.4 punti concessi a partita, Reggio Emilia 7° peggiore con 83.7 punti subiti di media.
– Bologna seconda per rimbalzi concessi agli avversari (39.1), Brindisi 4° (38.5).
– In casa Bologna segna 78.2 punti di media, Reggio Emilia in trasferta invece produce 76.8 punti di media.
– Ex: Pietro Aradori (Bologna)

PRECEDENTI
– Precedenti Totali: 46 (31 vittorie Bologna, 15 Reggio Emilia)
– Precedenti a Bologna: 22 (17 vittorie Bologna, 5 Reggio Emilia)
– Massimo scarto vittoria Bologna in casa : +28 (98-70, Stagione 1990/91)
– Ultimo Precedente a Bologna: 85-75 (15° Giornata 2017/18 – 13/01/2018)
 Ultima Vittoria Bologna in casa:  85-75 (15° Giornata 2017/18 – 13/01/2018)

ARBITRI
Tolga SAHIN, Luca WEIDMANN, Gianluca CAPOTORTO.

DIRETTA TV/STREAMING
– EuroSport 2 (Canale 211 di Sky)
– EuroSport Player (Streaming)

Segui Vu Nere Bologna su Facebook

Non perderti i nostri contenuti su Facebook: clicca "Mi Piace" e non perderti nessun aggiornamento in tempo reale!


This will close in 10 seconds